Venerdì 20 novembre 2015 Nuoro ore 19 presso l’Auditorium GIOVANNI LILLIU con ingresso gratuito proiezione del documentario MADRE ACQUA – Frammenti di vita di Sergio Atzeni di Daniele Atzeni.

Proiezione del documentario
MADRE ACQUA – Frammenti di vita di Sergio Atzeni
di Daniele Atzeni
(ITALIA 2015, col e b/n, 74′)

NUORO, Auditorium GIOVANNI LILLIU” via A. Mereu, 56
Venerdì 20 novembre 2015 – ore 19.00
Ingresso gratuito.

Venerdì 20 novembre 2015 sarà proiettato a Nuoro il nuovo film di Daniele Atzeni, Madre Acqua, incentrato sulla figura dello scrittore Sergio Atzeni.

La proiezione si terrà, alla presenza dell’autore, alle ore 19,00 presso l’auditorium “Giovanni Lilliu” in via A. Mereu, 56.

Dopo il saluto di Bruno Murgia, Presidente dell’ISRE, interverranno Alessandro Stellino, critico cinematografico, Gigliola Sulis, docente di Letteratura Italiana presso l’Università di Leeds e Antioco Floris docente di “Linguaggi del Cinema, della Televisione e dei New Media” presso l’Università di Cagliari.

Sergio Atzeni. Regione Sardegna ieri positivo incontro con editori sardi. Firino Regione al salone di Torino nel segno di Sergio Atzeni a vent'anni dalla sua tragica scomparsa.Il film Giovane militante comunista, leader del movimento studentesco, precoce giornalista, impiegato presso l’Enel, ribelle disilluso, pecora nera fuoriuscita dal sistema, emigrato in cerca di fortuna, scrupoloso traduttore, sperimentatore linguistico, fine artigiano della costruzione narrativa, scrittore coerente e autentico. Tutto questo e molto altro fu Sergio Atzeni, narratore “sardo, anarchico, randagio” fra i più interessanti e singolari del secondo novecento italiano, scomparso nel 1995 quando non aveva ancora compiuto 43 anni. Il film propone (in ordine di apparizione) le testimonianze di Paola Mazzarelli, Rossana Copez, Giovanni Manca, Giuseppe Marci, Nico Vassallo, Ernesto Ferrero, Antonio Franchini, Goffredo Fofi, Rossana Atzeni,Gigliola Sulis, Giorgio Pellegrini.

L’autore Daniele Atzeni (Iglesias, 1973), regista e produttore indipendente, si diploma in regia alla Nuova Università del Cinema e della Televisione di Roma. Da oltre un decennio si dedica alla realizzazione di documentari e cortometraggi, prestando particolare attenzione al mondo del lavoro, alle trasformazioni sociali e al recupero della memoria storica della Sardegna. Con le sue opere, tra cui il pluripremiato I morti di Alos (unico film italiano in concorso al prestigioso Clermont- Ferrand Short Film Festival del 2012), ha partecipato a numerosi festival nazionali e internazionali ottenendo diversi riconoscimenti. Nel 2015 realizza Madre acqua. Frammenti di vita di Sergio Atzeni, documentario biografico sullo scrittore scomparso vent’anni fa nel pieno della sua maturità artistica.

ISRECINEMA presenta MADRE ACQUA documentario su Sergio Atzeni Nuoro 20 novembre 2015INFO:
Istituto Superiore Regionale Etnografico
www.isresardegna.it

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2015
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
6 Condivisioni
Condividi6
+1
Tweet
Pin
Email