Avvio di un servizio di consulenza per uomini autori di violenza e stalker dal progetto Aurora del Settore Politiche Sociali e Pari Opportunità del Comune di Sassari

“L’amore ha l’amore come solo argomento”

Dal progetto Aurora uno sportello per gli uomini autori di violenza e un concorso di idee per i ragazzi delle scuole superiori di Sassari.

SASSARI 10 ottobre 2014 – «Siamo un Comune attento, abbiamo implementato il servizio con un centro di ascolto dedicato ai maschi maltrattanti, come preannunciato nel programma elettorale del sindaco Nicola Sanna, e abbiamo effettuato alcuni inserimenti lavorativi per le donne vittime di violenza». Così l’assessora alle Politiche sociali Grazia Manca, durante una recente audizione in commissione consiliare presieduta dalla consigliera Carla Fundoni, ha introdotto il tema sul progetto Aurora.

Sassari servizio di consulenza per uomini autori di violenza e stalker Aurora progetto antiviolenza

Il progetto antiviolenza Aurora è un esempio di progettazione integrata che offre una serie di interventi finalizzati ad aiutare tutte le donne e i nuclei familiari che si trovano a vivere situazioni di maltrattamento, violenza, conflittualità di coppia. Aurora si articola in tre ambiti d’intervento: consulenza, accoglienza e sensibilizzazione.

Attualmente è in fase di avvio il servizio di consulenza per autori di violenza e stalker, con l’attivazione di interventi per la prevenzione ed il contrasto alla violenza di genere e allo stalking. Il servizio di consulenza per uomini autori di violenza e stalker è rivolto a quegli uomini che esprimono difficoltà a vivere rapporti non conflittuali con l’altro sesso. Un servizio dove un’equipe di psicologi mette a disposizione le proprie competenze specialistiche con lo scopo di fare emergere il disagio relazionale e di prevenire la violenza nei confronti delle donne e dei loro figli (aperto mercoledì pomeriggio dalle 15.30 alle 19.00 a Sassari, in Via dei Mille, 61 Tel. 079 4121834 sportello.uomini.aurora@amistade.org).

L’obiettivo è far emergere le difficoltà relazionali e favorire l’avvio di un percorso di cambiamento utile a prevenire futuri comportamenti violenti. «Per fare prevenzione occorre fare formazione e sensibilizzare i giovani a una cultura differente nelle relazioni interpersonali ha aggiunto Grazia Manca Per questo abbiamo pensato a un concorso di idee che coinvolga le scuole superiori di Sassari. A giorni prevista la pubblicazione anche sul sito del Comune».
ll concorso si chiama “L’amore ha l’amore come solo argomento” e coinvolgerà appunto i ragazzi delle classi V degli istituti scolastici superiori del Comune di Sassari nella realizzazione di opuscoli informativi, cortometraggi e video sul tema della violenza.

L’iniziativa nasce nell’ambito delle campagne di sensibilizzazione contro la violenza di genere portate avanti dal Progetto Aurora. L’idea è partire dagli interessi dei ragazzi per sensibilizzarli al tema della violenza, fornendo loro uno spazio per sperimentare e sperimentarsi, in quanto promotori di idee. Con il concorso, che prende spunto dalla famosa canzone di Fabrizio De André, si intende premiare chi, dai banchi di scuola, riesce a trasmettere, attraverso le immagini e i video, un messaggio di cambiamento efficace riguardo la violenza. Nella mente degli organizzatori c’è il desiderio di produrre, attraverso gli occhi delle giovani generazioni, un cambiamento di vedute, attraverso la destrutturazione dei simboli esistenti e la definizione di nuovi. Si propone, inoltre, di educare le giovani generazioni all’utilizzo consapevole e adeguato delle nuove tecnologie, spesso molto familiari da un punto di vista tecnico ma non altrettanto da un punto di vista deontologico.

Quattro le sezioni sulle quali potranno muoversi i ragazzi: fiction (durata massima 10 minuti), animation-cartoons (durata massima 10 minuti), spot ((durata massima 30 secondi) e opuscoli informativi o brochure (8/10 pagine). L’iscrizione a tutte le sezioni è gratuita. Il modulo di iscrizione al concorso, scaricabile direttamente dal sito www.amistade.org deve essere inviato entro il 15 novembre 2014 all’indirizzo email: progetto.aurora@amistade.org.

Una volta raccolte le iscrizioni saranno organizzati incontri conoscitivi e informativi con le classi partecipanti al concorso di idee. Le opere dovranno essere inviate all’indirizzo progetto.aurora@amistade.org tramite il servizio on line wetransfer, entro e non oltre il 15 febbraio 2015.

Tutte le opere pervenute saranno proiettate in occasione dell’evento di presentazione “L’amore ha l’amore come solo argomento” previsto l’8 marzo 2015, dove verrà premiata l’opera vincitrice. Fin dalla sua istituzione il progetto Aurora fa capo al Settore Politiche Sociali e Pari Opportunità del Comune di Sassari che gestisce il servizio in forma esternalizzata dal 2008 con il Consorzio Andalas de Amistade. Dal marzo del 2013 il Progetto Aurora è gestito in forma associata dai comuni del Plus di Sassari.

 

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
0 Condivisioni
Condividi
+1
Tweet
Pin
Email