Culture Festival VII edizione IDEA terrae 2014 – I saperi collettivi e le innovazioni sostenibili del Mediterraneo – Serramanna dal 3 al 6 dicembre.

Culture Festival Sanluri ideato da Simone PittauDal 3 al 6 dicembre 2014 il culturefestival si sposta a Serramanna per l’appuntamento annuale con l’architettura. Organizzata dall’Associazione Sardinia Pro Arte in collaborazione con l’Associazione Nazionale Città della Terra Cruda e l’Associazione Terras Onlus, tramite il contributo scientifico di Sardegna Ricerche, l’evento, è coorganizzato e ospitato nel Comune di Serramanna, aderente all’Associazione Nazionale Città della terra cruda.

Gli incontri internazionali dell’edizione 2014, saranno raggruppati sotto il titolo comune di PRELUDIO ALL’ERA BIOCLIMATICA – Ritorno al futuro dei materiali naturali locali e delle “smart houses” della tradizione mediterranea – e si affiancano e intersecano alle attività legate al centenario dalla nascita di VICO MOSSA (15.10.1914), architetto, urbanista e fine saggista che ha visto i natali proprio a Serramanna, dove, lo scorso 3 luglio, gli Eredi hanno sottoscritto l’Atto di donazione al Comune dell’archivio dell’architetto. Un importante patrimonio epistolare, di documentazione progettuale (cartacea) e di una preziosa raccolta iconografica di architetture collettive della Sardegna degli anni Cinquanta. Questo settore del lascito, comprende i negativi e le foto autografe dell’architetto, oggi importanti per rarità e autorevolezza stessa dell’autore.

Il tema generale è presentato nelle quattro giornate tra loro complementari, che mettono a confronto le esperienze locali con altre italiane e di carattere internazionale. Le analisi scientifiche intendono verificare la possibilità di individuare concretamente anche singole architetture o costruzioni in materiali naturali, quali esempi bioclimatici eventualmente da additare anche nell’ambito di un possibile turismo specialistico di nicchia.

Gli incontri permetteranno uno scambio di pareri e informazioni che arricchiranno tanto i neofiti, quanto gli stessi esperti della terra cruda e degli altri materiali naturali locali. Si alterneranno autorevoli personalità, che parleranno di esperienze dirette con le materie prime “site specific” e della necessaria salvaguardia e riorganizzazione urbana delle “smart city” tradizionali. La personalità dei partecipanti spazia dagli specialisti regionali e nazionali a ospiti dei paesi nord-africani.

Serramanna Culture Festival VII edizione IDEA terrae 2014 - I saperi collettivi e le innovazioni sostenibili del Mediterraneo dal 3 al 6 dicembreQuattro gli incontri previsti (uno per ogni giornata) presso la sala conferenze dell’ ex Mattatoio: Materiali per l’edilizia sostenibile (3 dicembre), La stagione delle riforme delle leggi di governo delle città e del territorio (4 dicembre), I centri storici del mediterraneo (5 dicembre) e infine il 6 dicembre, chiuderà il ciclo il Seminario storico-letterario e iconografico sulla figura di Vico Mossa.

Obiettivo primario dei simposi è di stimolare sinergie ottimali tra il mondo accademico, gli enti pubblici, le associazioni territoriali e le intraprese private, con interessi culturali affini alle Istituzioni organizzatrici. Lo scopo è presentare e promuovere le più recenti innovazioni tecnologiche del settore e nel contempo riflettere sull’importanza scientifica e amministrativa del comparto. Il tutto ai fini dello sviluppo locale e della creazione di nuova occupazione, in giusto rapporto con l’uomo e il suo lato artistico.

Oltre alle Aziende private, la partnership coinvolge le Università sarde e quelle nazionali ed estere, la Regione Autonoma della Sardegna e gli Enti Locali, nonché varie Istituzioni autorevoli, nazionali e del resto del mondo, coordinate dal contributo puntuale dell’ Istituto Nazionale di Urbanistica (INU) e la Fondazione Italiana per la Bioarchitettura® e l’Antropizzazione Sostenibile dell’Ambiente.

Ennio Morricone e Simone PittauIl 6 dicembre, a chiusura dell’evento, dopo il Seminario su Vico Mossa, alle ore 19.00, presso la chiesa parrocchiale di San Leonardo, è previsto il concerto dell’Orchestra da Camera della Sardegna che porterà brani di Egar, Mozart, Mendelshonn e Britten diretta dal Maestro Simone Pittau (nella foto con Ennio Morricone), artefice e Direttore Artistico del Culture Festival che vede ancora una volta, in questo penultimo appuntamento della settima edizione, un evento di altissima qualità.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
0 Condivisioni
Condividi
+1
Tweet
Pin
Email