“Corso di Archeologia della Sardegna” tenuto dall’Archeologo Nicola Dessì 5 lezioni per conoscere l’affascinante storia dell’Isola più bella del Mediterraneo.

"Corso di Archeologia della Sardegna" tenuto dall’Archeologo Nicola Dessì presso il “CENTRO AREA 3” a Cagliari ottobre/novembre 2014Cari amici, è con grande piacere che vi annuncio l’inizio del nuovo “CORSO DI ARCHEOLOGIA DELLA SARDEGNA – la preistoria, dal paleolitico alle culture prenuragiche, le recenti scoperte”

Il Corso prevede 5 lezioni teoriche dove potrete scoprire l’affascinante storia della nostra splendida isola, dalle prime forme di vita animali ed umane, passando per il neolitico fino alle culture che precedettero la nascita della Civiltà Nuragica.

Archeologo Nicola Dessì

Calendario lezioni:

  • I lezione, giovedi 16 ottobre ore 18.30-20.00: Le prime forme di vita in Sardegna, gli animali fossili e gli uomini del paleolitico
  • II lezione, giovedi 23 ottobre ore 18.30-20.00: il neolitico antico e la ceramica cardiale, il neolitico medio e la cultura di Bonu Ighinu
  • III lezione, giovedi 30 ottobre ore 18.30-20.00: il neolitico recente e le culture di San Ciriaco e di San Michele di Ozieri, le domus de janas
  • IV lezione, giovedi 6 novembre ore 18.30-20.00: l’età del rame e il megalitismo sacro e funerario
  • V lezione, giovedi 13 novembre ore 18.30-20.00: il megalitismo difensivo e le culture prenuragiche

Nicola Dessì Archeologo

Tutte le lezioni verranno tenute dall’archeologo Nicola Dessì, presso il “CENTRO AREA 3” in Via Carpaccio 14 a Cagliari.

Sono previste inoltre: una visita guidata (biglietto d’ingresso a carico del corsista) presso il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari e presso un sito archeologico di età preistorica.

A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Costo: 70 euro

Per info e iscrizioni: 340.5337489

Archeologo Nicola Dessì Sardegna

Nicola Dessì è nato a Carbonia nel 1981, si è laureato in Archeologia con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Cagliari con una tesi sul popolamento in età nuragica nel territorio del Sulcis.
Si è specializzato col massimo dei voti presso la Scuola di Specializzazione di Archeologia a Cagliari con una tesi sui nuraghi del territorio di Narcao.
Ha partecipato a numerosi scavi archeologici in Sardegna e all’estero, ha condotto scavi e ricerche nel settore dell’archeologia preistorica, nuragica, fenicio-punica e medievale.
Ha lavorato in televisione conducendo una rubrica settimanale dedicata all’archeologia.
Ha all’attivo decine di pubblicazioni di carattere scientifico presso riviste sarde e nazionali, tra le ultime: “il ritorno dell’arciere”, un articolo realizzato per conto del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale del Corpo dei Carabinieri sull’azione di recupero di un bronzetto sardo trafugato negli Stati Uniti.
Ha tenuto numerose conferenze sulla Civiltà Nuragica in Italia e all’estero per l’Università di Zurigo.
Oltre ad occuparsi di divulgazione scientifica archeologica per il grande pubblico, si è specializzato ed opera nel settore dell’archeologia preventiva.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
23 Condivisioni
Condividi22
+11
Tweet
Pin
Email