Ieri a Sant’Anna il sindaco Mario Bruno ha incontrato Willi Hüsler esperto in materia di programmazione urbanistica.

Ieri a Sant’Anna il sindaco Mario Bruno ha incontrato Willi Hüsler esperto in materia di programmazione urbanistica. Piano del Traffico, programmazione urbanistica parallela al Puc. Ieri a Sant’Anna Mario Bruno ha incontrato Willi Hüsler per ripensare e migliorare la qualità e la sicurezza del traffico.

Alghero 23 Gennaio 2015 – Si lavora alla concezione futura della città e ai prossimi atti che dovranno concretizzare le scelte dell’Amministrazione in materia di programmazione urbanistica. Ieri a Sant’Anna si è parlato del Piano Urbano del Traffico, con il Sindaco Mario Bruno che ha incontrato Willi Hüsler, professore della Facoltà di Architettura di Alghero, uno trai più esperti in Europa nel campo del traffico e delle problematiche ad esso correlate. Insieme a dirigenti e tecnici del Comune, si è affrontato il vasto raggio di argomenti che dovranno integrarsi nel nuovo strumento di programmazione. “Lavoriamo con il Piano del Traffico parallelamente al Piano Urbanistico Comunale – ha detto Mario Bruno – perché riteniamo sia utile procedere di pari passo per conformare lo sviluppo di entrambi gli strumenti”. Ripensare la città tenendo conto di tanti fattori che contribuiscono al miglioramento della qualità della vita: dalla sicurezza di automobilisti e pedoni allo svolgimento del traffico, dall’omogeneità con l’assetto urbano, alle aree di sosta e alla regolamentazione del passaggio dei mezzi pesanti. Ripensare e migliorare gli assetti che in questi ultimi anni hanno cambiato radicalmente anche le abitudini dei cittadini, pensare alla città con la presenza della circonvallazione e della realizzazione del primo lotto della SassariAlghero, prevedere i contraccolpi oltre ai benefici che la realizzazione delle infrastrutture apporterà alla vita della città. Entro due / tre anni la Circonvallazione sarà l’elemento centrale per avere meno traffico in centro ma anche per la gerarchia delle strade precorribili e per il modi di pensare agli accessi nell’area urbana. E poi il tema della sicurezza: aree di sosta da ripensare insieme ai residenti, sicurezza per i pedoni, migliorare percorribilità e sicurezza nella via Lido nella strada 127 bis in prossimità di Galboneddu, temi da affrontare con il carattere della priorità nell’ambito della programmazione del Piano.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
1 Condivisioni
Condividi1
+1
Tweet
Pin
Email