Voci di Maggio 2015. Tutti a Cabras per un week end dedicato alla buona Musica e alle tipicità agroalimentari della Sardegna.

Voci di Maggio Cabras 30 e 31 maggio 2015 Piazza Stagno ingresso libero XV Edizione presenta Giuliano Marongiu

Ritorna il 30  e il 31 maggio 2015 uno degli Eventi Musicali più attesi dell’Estate in Sardegna Voci di Maggio 2015.

Voci di Maggio 2015 i cantanti I Nomadi gli Istentales I Tazenda e Pago

Quest’anno la Manifestazione trova un’altra meravigliosa location della nostra Isola a Cabras con una interessantissima carrellata di cantanti….

Musiche e tradizione si intrecciano per un week end dedicato alla Musica e all’Enogastronomia locale grazie al gruppo Istentales che quest’anno festeggiano la XV edizione di questo riuscitissimo evento da loro ideato e organizzato, ogni anno si sceglie una nuova località sarda e la si mette in luce creandole intorno una manifestazione di grande richiamo di pubblico e che coinvolge il cuore pulsante delle eccellenze isolane.

Voci di Maggio XV edizione Presenta Giuliano Marongiu I Giganti della Musica Cabras 30 e 31 maggio piazza stagno tutti i cantanti
Quest’anno a Cabras in Piazza Stagno con ingresso libero potrete assistere a questo meraviglioso Evento Musicale sul palco saliranno: i Nomadi, Pago, Istentales, Tazenda, Maria Luisa Congiu, Giuliano Marongiu, Zero20, Roberto Tangianu, Benito Urgu, Marco Piccu, Nicola Cancedda, il Coro “Amici del Folklore” di Nuoro, Coro Su Nugoresu, Tenore Santa Ruche di Oniferi, il gruppo folk scalzi di Cabras e tanti altri, mentre i Boes e Merdules Bezzos di Ottana si esibiranno in un rituale commemorativo rivolto ai Giganti di Mont’e Prama, eseguendo suggestivi giri intorno al fuoco.

Voci di Maggio 2015 i cantanti Maria Luisa Congiu Benito Urgu Zenias Luca Tilocca

Nota gastonomica Dal maialetto al prosciutto ogliastrino, dal pecorino al vino, la gastronomia tipica della Sardegna sarà grande protagonista a “Voci di Maggio” – l’evento di musica, tradizione, moda e cucina di maggior richiamo in Sardegna – in programma quest’anno il 30 e 31 maggio a Cabras. Nella splendida cittadina in provincia di Oristano Pro Loco regionali, agricoltori e pastori, ovvero il cuore pulsante delle eccellenze isolane, occuperanno un ruolo centrale nella due giorni organizzata dall’Associazione Culturale “Istentales”, che ha da sempre come obiettivi principali la riscoperta delle tradizioni agro-pastorali e la valorizzazione delle realtà produttive presenti in Sardegna.

Programma dell’Evento Voci di Maggio 2015

30 MAGGIO 2015

  • CONVEGNO
    Ore 10.00: Aula magna Scuole medie Cabras
    I Giganti riscrivono la storia del Mediterraneo.
    Saluti del sindaco di Cabras Cristiano Carrus
    Interverranno:
    Proff.ssa Alba Losi, Università di Parma,
    Prof.Angelo Ledda, Architetto,
    Prof. Giovanni Masala, docente Università di Stoccarda
    Prof. Gigi Sanna, docente Istituto Scienze Religiose.
    Moderatore Anthony Muroni, giornalista L’Unione SArda e scrittore
  • GARA dI TOSATURA e ESPOSIZIONE TRATTORI E ATTREZZATURE D’EPOCA
    Ore 17.00: a cura della Coldiretti di Oristano
  • SAGRA DEL VITELLO
    Ore 17.00: a cura della Proloco di Bonnannaro.
    Vetrina delle tipicità ittiche del Sinis a cura dell’Associazione Cuochi della Provincia di Oristano.
  • SPECIAL OLYMPICS – Palazzetto dello Sport di Cabras
    Ore 16.00: Torneo di calcio a 5 Unicicato Special OlympicS
  • PRESENTAZIONE del nuovo LIBRO di Luciano Piras: “Akentu – Istentales, le stelle della musica”, e del videoclip (Regia di Gianni Ledda), della canzone “Mont’e Prama (Giganti guerrieri del Sinis) il nuovo singolo del CD cd “Bint’Annos” ultima produzione degli Istentales.
  • BOES e MERDULES BEZZOS di OTTANA
    Ore 17.00: Il gruppo di Ottana si esibirà in una danza rituale di sacra unione rivolta ai Giganti di Mont’e Prama, eseguendo vari giri intorno al fuoco che verrà realizzato nell’area adiacente al museo civico “Giovanni Marongiu” di Cabras, il tutto inteso come un sacro abbraccio d’unione ai Padri, Figli e Dei divinizzati.
  • IL CONCERTO
    Ore 19.00 Piazza Stagno – Nomadi, Pago, Istentales, Tazenda, Maria Luisa Congiu, Giuliano Marongiu, Zero20, Roberto Tangianu, Benito Urgu, Marco Piccu, Nicola Cancedda, il Coro “Amici del Folklore” di Nuoro, Coro Su Nugoresu, Tenore Santa Ruche di Oniferi, il gruppo folk scalzi di Cabras e tanti altri …….

Ingresso gratuito!

31 MAGGIO 2015

  • PROTEZIONE CIVILE
    Ore 10.00: Prove pratiche di Protezione Civile – Piazza Stagno
  • SAGRA DEL MAIALETTO
    Ore 13.00: Sagra del maialetto e tipicità ittiche del Sinis
  • BATTESIMO DELLA SELLA
    Ore 17.00: Battesimo della Sella
  • MODA di MAGGIO
    Ore 19.00: presenta Giuliano Marongiu
    Coordinamento Moda & Models: Leonarda Catta
    Con la partecipazione di: Atelier “Gurusele” di Lucia Deligios (Sassari)
    – “Le Magie di Carta” di Giovanna Pirellas (Fonni)
    – Laboratorio stilistico di Carlo Petromilli (Oristano)
    – “I Fiori di Alice” un’idea di Fabio Loi (Sassari), con Fabiola Pinna e Rita Brandano
    – Sartoria Pinu (Nuoro)
    – Prendas Bottega Orafa di Nanni Rocca (Oristano)
    – Althea Rosea di Stella Meloni (Oristano)
    – Sonia Masera Atelier (Oristano)

30 / 31 MAGGIO 2015

Nelle due giornate: Fiera dell’Artigianato e dell’Agroalimentare.
Rievocazione antichi mestieri e Mercati di Campagna Amica Coldiretti.
Il Museo Civico “Giovanni Marongiu” di Cabras sarà aperto al pubblico, e si svolgeranno visite guidate ai siti archeologici e storici del Sinis.

 

Eventi Collaterali a Cabras per Voci di Maggio 2015

Gara di Tosatura, mostra mezzi antichi, mercato di Campagna Amica e battesimo della sella: le proposte di Coldiretti Oristano a Voci di Maggio a Cabras.

Una Gara di Tosatura, la mostra mezzi antichi ed un mercato Regionale di Campagna Amica sono le proposte di Coldiretti Oristano alla kermesse musicale, culturale, gastronomica e sportiva di Voci di Maggio 2015 che si terrà il 30 e 31 maggio a Cabras.

Sabato 30 maggio 2015 alle ore 17.00, in collaborazione con l’associazione provinciale allevatori, avrà luogo il trofeo “La forbice d’oro coldiretti 2015”. Una sfida tra i più veloci tosatori della provincia e dell’ isola con le antiche forbici a mano. Un tuffo nel passato per una manifestazione che, all’ interno della rassegna musicale e culturale Voci di Maggio, quest’anno ospitata a Cabras, si è ricavata con gli anni un ruolo e uno spazio importante, seguitissima da appassionati e curiosi. Un numero chiuso di partecipanti di 15 unità che saranno ammessi alla gara in base alle iscrizioni prima pervenute e valutati sulla base di un rigido regolamento: peso della lana tosata, il tempo di tosatura rilevato dalla Federazione Italiana Cronometristi di Oristano, la precisione nella tosatura, cui abbinare le penalizzazioni per eventuali ferite o maltrattamento dell’ animale. Una apposita giuria composta da un veterinario Apa e da alcuni esperti pastori, decreterà il vincitore.

Per il direttore Coldiretti Oristano Giuseppe Casu si tratta di un momento lavorativo del mondo agro pastorale ricco di fascino e spettacolare, oltremodo utile per avvicinare soprattutto i giovani e i consumatori in generale al settore agro zootecnico. Un legame tra città e campagna che rivive con l’ abilità dei partecipanti alla gara che daranno una prova importante della abilità manuale una volta praticata durante la tosatura.

Sempre partire da sabato pomeriggio e per tutta la giornata di domenica si potranno visitare anche una serie di mezzi antichi della tecnologia contadina: una mieti lega, una antica imballatrice, un trattore un vecchio carro a buoi. Macchine che testimoniano i progressi di scienza e tecnica nei lavori agricoli, rappresentando anche una prova testimoniale importante sulla vita e le fatiche del mondo della campagna. Gli stand dei produttori di Campagna amica con le eccellenze produttive da tutta le regione completeranno l’ offerta per i consumatori. Tra formaggi, miele, ortive, frutta, fiori, salumi, si segnala la presenza di tre particolarità, la birra Artigianale, i cosmetici a base di olio di oliva e di latte di asina, la passata di pomodoro Io Sono Sardo.

Infine spazio per i più piccoli, sia sabato che domenica, a partire dalle ore 17.00, Valeria Manca di Arborea proporrà per i bambini il battesimo della sella con l’ausilio dei piccoli asinelli della sua azienda la Donkey Tour e con il rilascio di un diploma per i partecipanti.

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2015
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
6 Condivisioni
Condividi6
+1
Tweet
Pin
Email