Villaurbana 24 ottobre 2014 Coldiretti traccia un quadro di prospettiva del settore cerealicolo. Le strade del grano: un Convegno per promuovere la filiera.

Sarà un percorso all’insegna dell’innovazione e delle possibilità commerciali che il settore cerealicolo, specie il grano, consente oggi ancora di intraprendere. Coldiretti Oristano organizza per venerdì 24 ottobre 2014 presso il Centro socio culturale in Via Monte Granatico, a partire dalle ore 10.00, un Convegno dal titolo “Dal grano al pane – una filiera da valorizzare”. Tema centrale il grano come risorsa reddituale per un territorio vocato, dove la tradizione si sposa con la innovazione produttiva.

34.514 gli ettari coltivati a grano in Sardegna nel 2013, un trend di crescita nella coltivazione sarda, rispettato anche nel 2014, con circa 8 mila aziende cerealicole specializzate. In aumento anche il valore di un quintale di grano, si è passati dai 18-20 euro corrisposti l’anno scorso al produttore agli attuali 22-25 euro. Tuttavia la produzione di grano sardo è di gran lunga insufficiente a coprire la richiesta di farina per la realizzazione dei tanti pani lavorati in Sardegna, dal carasau ai classici zichi e crivaxiu.

Pane carasau

La Sardegna, dopo la Germania, è la regione col maggior numero di varietà di pani al mondo! Per Coldiretti gli spazi occupazionali e commerciali nella filiera sono ancora rilevanti e soprattutto legati a temi come la biodiversità e le coltivazioni locali. Il convegno di Villaurbana organizzato in occasione della Festa del pane in Comune, che si terrà nei due giorni successivi, valorizza il lavoro degli imprenditori agricoli e l’utilizzo dei tradizionali strumenti nella manipolazione ed utilizzo del lievito madre.

I lavori verranno aperti dal Direttore della Coldiretti Oristano Ermanno Mazzetti, che sarà anche il moderatore del Convegno e prevedono gli interventi di Bruno Satta, Laore, esperto in cerealicoltura, con il tema “il quadro produttivo della filiera cerealicola, le opportunità commerciali”, seguirà Antonello Lochi, responsabile Prov.le CAA Coldiretti Oristano, con “un quadro sulla nuova PAC e le novità sul settore cerealicolo”. Manuela Sanna, esperta di biotecnologia, parlerà del “lievito madre quale strumento innovativo per un pane di qualità e uno sviluppo commerciale”. Alle 11.30 dibattito, seguirà un intervento del Sindaco di Villaurbana Antonello Garau. Le conclusioni di Battista Cualbu, Presidente Regionale Coldiretti Sardegna.

Coldiretti Oristano Dal Grano al Pane Una filiera da valorizzare Villurbana venerdì 24 ottobre 2014

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
4 Condivisioni
Condividi2
+12
Tweet
Pin
Email