Ultimi appuntamenti dell’estate sassarese dal 4 al 21 settembre 2014.

Sassari ultimi appuntamenti Estate 2014Ultimi appuntamenti dell’estate sassarese dal 4 al 21 settembre 2014

 “Tre batìe pa un batìu” Commedia in sassarese – giovedì 4 settembre
> ore 21.00 ingresso libero – Piazza Rockefeller
Compagnia Latte Dolce

In…KoMusica  II edizione – Gara canora – venerdì 5 settembre
> ore 21.00 ingresso libero – Piazza Fiume
Associazione Folk Sardegna

Questa farsa” – Rassegna teatrale in sassarese – sabato 6 settembre
> ore 21.00 ingresso libero – Piazza Rockfeller
Compagnia Teatro Sassari

Scrivere in Jazz 2014
dal 11 al 12 settembre – Museo della Città – > ore 21.00 – Palazzo di Città
Il Concorso Internazionale di composizione e arrangiamento è giunto alla XIII edizione alla quale partecipano compositori ed esecutori di tutto il mondo. Le composizioni verranno eseguite dall’Orchestra Jazz della Sardegna. Quest’anno ospite del concorso David Linx. Associazione Blue Note Orchestra

Festival Girovagando – dal 18 al 21 settembre – Centro cittadino
La XVII edizione del Festival Internazionale di Arte in Strada Girovagando si propone di interpretare lo spazio urbano e pubblico esplorando il tema “Convivenze- tu, io, gli altri- noi?”, tema sollevato da una presenza sempre maggiore di persone provenienti da altre parti del mondo e diventate cittadini della città. Quest’anno il festival abbraccia alcuni aspetti fondamentali della vita della popolazione: quello socio-culturale, ludico-creativo e quello relativo alla fruizione degli spazi urbani e collettivi. L’Italia, la Spagna, la Francia, la Serbia sono i paesi protagonisti di questa edizione.

Museo Palazzo della Frumentaria Sassari via delle MuraglieTestate d’autore nei giornali sardi dell’Ottocento e della prima metà del Novecento (1795 -1940) - Sassari - Dal 19 settembre - Palazzo della Frumentaria
MUSEO DELLA CITTÀ – PALAZZO DELLA FRUMENTARIA – via delle Muraglie. IL CONTESTO URBANO La Frumentaria rappresenta il primo esempio di deposito annonario appositamente costruito in Sardegna per la custodia del grano da encierro, ovvero lo stoccaggio del fabbisogno annuale delle città. La parola spagnola encierro, letteralmente “chiusura”, si riferisce alla procedura imposta ai produttori di grano dai rispettivi municipi in relazione all’approvvigionamento annonario. Con la Carta del 13 gennaio 1362 Pietro il Cerimonioso estendeva il privilegio della Frumentaria alla città di Sassari, con facoltà di poter conservare ogni anno 6.000 rasieri di grano nuovo, equivalenti a 18.000 starelli. Con la Carta del 30 ottobre 1518 la città vedrà riconfermato il diritto di poter ammassare sino ad un tetto massimo annuale di 4.000 rasieri, equivalenti a 12.000 starelli. Sassari è l’unica delle città sarde che godono del privilegio dell’encierro ad intraprendere la costruzione di un magazzino da destinare all’ammasso cerealicolo. Tra cedimenti strutturali e riparazioni la Frumentaria mantenne nel tempo, sino al 1833, la funzione di magazzino destinato all’ammasso civico. Oggi la Frumentaria rappresenta l’unica testimonianza superstite degli interventi pubblici apportati nell’area di Porta Macello nella stagione di grandi mutazioni urbanistiche vissuta dalla città tra il XVI ed il XVII secolo. Non a caso l’insediamento della Frumentaria interessa quest’area: si tratta del settore cittadino che, proprio in virtù di una serie di investimenti per infrastrutture pubbliche tra la fine del XVI e la metà del XVII secolo, accentuerà la sua funzione di area di servizi con la presenza del nuovo Macello, della Pescheria e della Casa del Peso, dove si misurava il grano che veniva avviato ai mulini e la farina che rientrava in città. GLI SPAZI ESPOSITIVI Il palazzo fu edificato da maestranze locali in due riprese: tra il 1597 e il 1598 fu costruito il primo corpo e tra il 1607 e il 1608 il secondo. La struttura è costituita da due stabili fra loro similari, sia per le dimensioni che per la pianta rettangolare, strutturati su due piani non comunicanti che presentano una differente impostazione degli spazi. Il piano inferiore è caratterizzato da tre vasti saloni a pianta rettangolare coperti da basse volte a botte, fra loro comunicanti, ai quali si accede attraverso quattro porte aperte nel prospetto frontale. Nell’attigua via delle Muraglie una rampa di scale consente di accedere al salone del piano superiore, il quale presenta un soffitto ligneo sorretto da grandi arconi a tutto sesto che lo rendono più luminoso ed arieggiato, grazie anche agli ampi finestroni rettangolari aperti sulla facciata e sui fianchi dell’edificio. Dal 1833 l’edificio non venne più utilizzato quale magazzino per il grano e assunse di volta in volta diverse funzioni, pur continuando ad essere per i sassaresi un luogo rappresentativo dello spirito pubblico cittadino. A seguito del recupero, conclusosi nel 2000, il palazzo è stato dotato di due sale espositive di circa 500 mq e ospita ogni anno mostre legate sia alla tradizione dell’arte figurativa sarda, sia al mondo artistico internazionale. Il piano inferiore offre spazi adeguati anche all’attività laboratoriale e didattica del Museo della Città. Visita guidata Dal martedì alla domenica 10.00 – 13.00 / 17.00 – 20.00 Chiuso il lunedì e festivi Info: 079 200345 Fonte Sito del Comune di Sassari

Mostre a Sassari Settembre 2014

Testate d’autore nei giornali sardi dell’Ottocento e della prima metà del Novecento (1795 -1940)Sassari dal 19 settembre 2014 – Palazzo della Frumentaria
La sede museale del Palazzo della Frumentaria offrirà ai visitatori un originale progetto che prenderà in rassegna le prime pagine e le testate dei principali periodici sardi, con particolare riguardo alla città di Sassari, nel periodo a cavallo tra l’Ottocento e la prima metà del Novecento lo scopo è quello di arricchire le conoscenze e colmare le lacune su un’inestimabile testimonianza artistica e socio-culturale della cultura isolana.

 

Santa Maria in Betlem al tramonto Sassari

Potrebbe inoltre interessarti:

Sassari: Storia – Cultura e Tradizioni

Cimitero Monumentale di Sassari

Tempio – Altare Monte d’Accoddi

Sassarese Le Vie del Gusto – Itinerari Enogastronomici Sassari e dintorni

I Candelieri di Sassari – Patrimonio dell’umanità

Il Sassarese e i Territori Nord Occidentali

Il Sassarese: Storia e Itinerari Culturali di Sassari e Provincia

Le più belle spiagge della Provincia di Sassari – Come arrivare e dove andare

L'argentiera Sassari spiagge. Sassari Turismo, Turismo Sassari.

 

Scopri Sassari e le sue strutture ricettive su:

 

Portale del Turismo in Sardegna, informazioni turistiche e curiosità, come arrivare nelle località turistiche sarde e cosa vedere, itinerari enogastronomici e culturali. Usi e costumi del popolo sardo.

 

Turismo Sassari 2014, Sassari Turismo, Ristoranti di Sassari, dove mangiare a Sassari, cucina tipica Sassarese, Piatti Tipici Sardi.

Bed and Breakfast di Charme Villa l'Ulivo Sassari stagione turistica 2014

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
5 Shares
Share5
+1
Tweet
Pin
Email