Tavolo di coordinamento interassessoriale in Sardegna per i cambiamenti climatici e per l’ambiente.

La giunta regionale ha approvato la delibera che attua la strategia regionale sui cambiamenti del clima. In questo modo, viene rafforzata e razionalizzata l’azione regionale nell’ambito della Strategia di Adattamento ai Cambiamenti Climatici.

Anomalie climatiche in Sardegna Autunno 2014 siccitàCAGLIARI 13 GENNAIO 2015 – La Giunta scende in campo per fronteggiare i cambiamenti climatici in Sardegna e le conseguenze sull’ambiente, attivando il Tavolo di coordinamento interassessoriale per la strategia regionale, affidato alla supervisione dell’Assessore dell’Ambiente. Garantendo il raccordo tra le diverse politiche territoriali, paesaggistiche, ambientali, sanitarie, produttive e di protezione civile, la giunta regionale ha approvato la delibera proposta dall’assessore Donatella Spano che attua la strategia regionale sui cambiamenti del clima. In questo modo, viene rafforzata e razionalizzata l’azione regionale nell’ambito della Strategia di Adattamento ai Cambiamenti Climatici.

“La Regione Sardegna, già capofila nazionale per l’armonizzazione e il monitoraggio della strategia nazionale, – dichiara la titolare della Difesa dell’Ambiente – prosegue, con lo stesso ruolo propulsivo che l’ha vista autrice del rinato interesse nazionale sui cambiamenti climatici, nella elaborazione di misure e metodologie che ci trovino pronti e capaci a rispondere agli effetti dei cambiamenti climatici. Il tavolo interassessoriale, approvato quest’oggi, ci permetterà di adattare alla strategia regionale tutte le politiche in atto, dando voce a un discorso coerente ed integrato”.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
6 Shares
Share6
+1
Tweet
Pin
Email