Stintino per il 2014 un avanzo di oltre 8 milioni. Il consiglio comunale approva all’unanimità il rendiconto di gestione.

Porto Minori visto da Via Lepanto Stintino. Pasquetta 6 aprile 2015 a Stintino menù speciali a prezzi scontati.Stintino, per il 2014 un avanzo di oltre 8 milioni
Il consiglio comunale approva all’unanimità il rendiconto di gestione. Stefano Schirmenti è il nuovo segretario comunale.

STINTINO 2 maggio 2015 – Il consiglio comunale di Stintino approva all’unanimità il rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2014 che si chiude con un avanzo di amministrazione di 8.457.355,42 euro. Il patrimonio netto alla fine del 2014, invece, è di 19.669.664,18 euro.

I numeri del rendiconto della gestione li ha illustrati il sindaco di Stintino Antonio Diana che ha fatto ricordato come sia stato «necessario un intenso lavoro da parte degli uffici comunali, soprattutto alla luce delle nuove modalità di redazione dei bilanci consuntivi e preventivi».

L’avanzo di amministrazione è quindi composto da oltre 5,4 milioni di euro da fondi non vincolati da poter utilizzare sia per le spese correnti che per investimenti, oltre 2,5 milioni di euro da fondi vincolati per opere pubbliche e 470 mila euro da fondi per il finanziamento di spese in conto capitale.
Il bilancio ha avuto il parere favorevole della Ragioneria e del revisore dei conti.

«Anche per il 2014 il comune di Stintino si conferma comune virtuoso nello spendere le risorse – ha detto il capogruppo di maggioranza Gavino Scano – questo grazie anche al lavoro svolto dagli assessori e nonostante si sente parlare sempre più di tagli ai comuni».

Stintino Stefano Schirmenti. Stintino, per il 2014 un avanzo di oltre 8 milioni Il consiglio comunale approva all'unanimità di rendiconto di gestione. Stefano Schirmenti è il nuovo segretario comunale.La seduta è stata anche l’occasione per la presentazione del nuovo segretario comunale, Stefano Schirmenti (nella foto) che sostituisce Giuseppe Bruno, recentemente nominato segretario comunale a Roseto Valfortore.
Stefano Schirmenti, 48 anni di origini siciliane, sposato e con due figli, svolgerà 18 ore settimanali nel Comune di Stintino e 18 ore in quello di Ollolai. Per 18 anni è stato funzionario del Mef, alla Ragioneria dello Stato, è dottore commercialista e revisore dei conti. Da tre anni è mezzo lavora in Sardegna.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
5 Condivisioni
Condividi5
+1
Tweet
Pin
Email