Scuola – Sabato 7 Febbraio 2015 le premiazioni del concorso Istar sul Giudicato d’Arborea e il Marchesato di Oristano.

ISTAR Istituto Storico Arborense Comune di OristanoSabato 7 febbraio 2015, alle 11.30, al Teatro Antonio Garau di Oristano l’ISTAR premierà i vincitori della Dodicesima Edizione del concorso “Conoscere il Giudicato di Arborea e il Marchesato di Oristano” per l’anno scolastico 2013/2014.
Il concorso, organizzato in collaborazione con la Biblioteca Comunale, era articolato in tre sezioni rivolte alle Scuole dell’Infanzia e Primarie, alle Scuole Medie Inferiori e Medie Superiori.

Questi i vincitori scelti dalla Commissione, composta da Paolo Gaviano (Presidente), Augusto Schirru e Giovanna Loddo:

Scuole per l’Infanzia e Primarie
Primo Premio (180 euro) ALUNNI delle CLASSI IV B-C-D dell’Istituto Comprensivo N° 2 di Via Bellini di Oristano, autori del DVD intitolato “Pillole di storia Arborense, Percorso di Arte e Teatro”. Insegnante di riferimento Paola Cau. Secondo Premio (130 euro): 17 ALUNNI della SEZIONE A della Scuola Statale dell’Infanzia di Mogoro, autori di 17 disegni che rappresentano Eleonora d’Arborea e lo stemma giudicale. Insegnante di riferimento Maria Giuliana Floris. Terzo Premio (100 euro): 14 ALUNNI della SEZIONE B della Scuola Statale dell’Infanzia di Mogoro, autori di 14 disegni che rappresentano la Torre di Mariano, il matrimonio di Eleonora e lo stemma dei Giudici di Arborea. Insegnante di riferimento Maria Giuliana Floris.

Scuole Medie Inferiori
Primo Premio (200 euro): MARIA PIA MELE, della CLASSE II B della Scuola Media “G. Deledda” di Oristano, autrice di un saggio breve intitolato “La Carta de Logu del Giudicato d’Arborea”. Insegnante di riferimento prof.ssa Vittoria Frassu. Secondo Premio (150 euro): GIORGIA ARIU, alunna della CLASSE II B della Scuola Media “G. Deledda” di Oristano, autrice di un saggio breve intitolato ”Il Giudicato di Arborea”. Insegnante di riferimento prof.ssa Vittoria Frassu. Terzo Premio (100 euro): SARA GRAZIOLI, alunna della CLASSE II B della Scuola Media “G. Deledda” di Oristano, autrice di un saggio breve intitolato “Carta de Logu”.

Scuole Superiori
Primo Premio (250 euro): ANNA LUCIA LEDDA, studentessa della CLASSE I F del Liceo Classico “S.A. De Castro” di Oristano, autrice di un saggio breve dal titolo “La Carta de Logu del Giudicato d’Arborea”. Insegnante di riferimento prof. Maurizio Casu.
La commissione ha attribuito una menzione speciale alle seguenti classi o singoli studenti che, pur non avendo conseguito un premio, hanno dimostrato encomiabile impegno:
SEZIONE C della Scuola Statale dell’Infanzia di Mogoro, autori di un collage dal titolo “Torre di Mariano”. Insegnante di riferimento Maria Giuliana Floris;
ALUNNI della CLASSE IV della Scuola Primaria di Bonarcado, autori di 6 disegni che rappresentano alcuni aspetti della vita ai tempi di Eleonora d’Arborea. Insegnante di riferimento Sebastian Madau; FRANCESCA GRAZIOLI, alunna della CLASSE III B della Scuola Sacro Cuore di Oristano, autrice di un disegno che rappresenta lo stemma dei Giudici di Arborea.

Durante la cerimonia di premiazione – a cui parteciperanno il Sindaco Guido Tendas, il Presidente Istar Giovanni Loddo, e il Direttore scientifico Giampaolo Mele – sarà consegnata a ciascuna classe partecipante una copia del volume della Carta De Logu, pubblicata dall’ISTAR.

Dopo il 2012 la Regione non ha più erogato finanziamenti all’istituzione, il primo ente pubblico locale ad indirizzo storico fondato in Sardegna sulla base della Legge Nazionale 142/90 che ha avuto prestigiosi premi e riconoscimenti pubblici, anche dall’Archivio della Corona d’Aragona di Barcellona. Si auspica il ripristino degli stanziamenti nella legge finanziaria 2015.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
2 Condivisioni
Condividi2
+1
Tweet
Pin
Email