Su Prugadoriu 2017 da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre a Seui

Su Prugadoriu 2017 da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre a Seui ecco il Programma Completo e gli Eventi collegati.

Su Prugadoriu 2017. Su Prugadoriu 2017 da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre a Seui ecco il Programma Completo e gli Eventi collegati.

 

Su Prugadoriu 2017

Seui da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre 2017

Dopo il crescente successo ottenuto nelle scorse venti edizioni, nella suggestiva cornice del centro storico di Seui ritorna tra pochi giorni Su Prugadoriu. L’edizione 2017 si articola su tre giornate: da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre. L’evento è organizzato dal Comune di Seui, con il patrocinio dell’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Autonoma della Sardegna, la collaborazione dell’Associazione Su Prugadoriu e la sponsorizzazione di Ichnusa e Bevì Beer Import.

Antichissima festività che si richiama al culto delle anime, “Su Prugadoriu” trova nella questua alimentare l’usanza più originale e significativa, con i bambini veri protagonisti, che girano di casa in casa chiedendo offerte per la salvezza delle anime del purgatorio. La stessa riproposizione dell’antico rito de’ “Su prugadoriu …po’ is animas” è in programma martedì pomeriggio, con partenza da Piazza Rinaldo Loy.

Su Prugadoriu di Seui. Su Prugadoriu 2017 da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre a Seui ecco il Programma Completo e gli Eventi collegati.

Enogastronomia di Seui e degustazioni dei prodotti locali durante Su Prugadoriu 2017 da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre a Seui ecco il Programma Completo e gli Eventi collegati.Negli anni per Seui questo evento è diventato anche una prestigiosa e affollata vetrina, utilissima per presentare la sua antica enogastronomia, le tradizioni, l’artigianato, l’ambiente, nonché la sua ricchissima e variegata offerta culturale e turistica. Nei numerosi e caratteristici “mangasinus” (vecchi locali, cantine e laboratori), che saranno aperti al pubblico lungo le strade del centro storico (dalle ore 16 di lunedì 30 ottobre sino a mezzanotte di mercoledì 1 novembre), si potranno scoprire e gustare le bontà dell’antica tradizione della cucina seuese, tramandate di generazione in generazione, come “is culurgionis”, “is civargeddus prenus”, “su pani fattu in domu e is coccois”, “is pardulas” e “su pani e saba”. Solo per citarne alcuni.

Come ogni anno l’artigianato tradizionale sarà il protagonista con numerosi laboratori. Tra questi, martedì pomeriggio si potrà assistere alla preparazione del torrone.

Tra i convegni, lunedì pomeriggio nella Sala consiliare del Comune sarà presentata l’edizione 2017 di “Arcuerì”, l’Annuario della Comunità Seuese (a cura della Casa editrice “Domus de Janas”). Più tardi sarà la volta del conferenza e della rappresentazione teatrale “Arregodus de miniera”, a cura delle Associazioni turistica Pro Loco & culturale Giorgio Mameli di Buggerru. Martedì pomeriggio nel Centro Polivalente si terrà il convegno “Il Parco di Montarbu: opportunità future e scelte gestionali da condividere”.

In calendario anche una conferenza sulla parlata seuese a cura dello scrittore e linguista Massimiliano Rosa (martedì) e l’indomani la presentazione del libro di Giorgio Saba: “Scusi dov’è l’Ade! – Ipotesi sulla storia antica della Sardegna”.

Ad aprire il programma dell’edizione 2017 de Su Prugadoriu sarà lunedì pomeriggio il teatro per i bambini. Nell’anfiteatro all’aperto in via delle Milizie la Compagnia “Il Crogiuolo” di Cagliari presenterà lo spettacolo “La storia della Sardegna spiegata ai ragazzi”.

Anche quest’anno è stato dato ampio spazio alle maschere arcaiche della tradizione sarda. Martedì le vie del centro storico saranno percorse da’ “Ir Dimonios” di Tertenia e da “S’Urtzu e sa Mamulada” di Seui. Mercoledì mattina sfileranno i gruppi “Su Sennoreddu e sos de S’Iscusorzu” di Teti e “Su Boinarxiu e su pastori” di Teulada. A chiudere, nel tardo pomeriggio, saranno i bambini del locale “S’Urtzu e sa Mamulada”.

I tre giorni di festa saranno vivacizzati da vari artisti di musica etnica sarda (e dalle melodie delle launeddas. Ma anche dalle trascinanti note itineranti della formazione toscana “Large Street Band”, che torna a Seui sulla scia delle sue precedenti esibizioni, sempre per Su Prugadoriu. Come consuetudine la Banda musicale “Gioacchino Rossini” di Seui avrà il compito di inaugurare la rassegna. Fiato anche alle sole voci con l’esibizione del Coro “Ardasai” di Seui. Altra novità dell’edizione 2017 è rappresentata dalle due serate musicali in programma lunedì con il complesso “Ballade Ballade Bois” e martedì con il gruppo “A passu Zustu”.

Visto il consenso di pubblico riportato nelle scorse edizioni, martedì e mercoledì lungo le strade del centro storico viaggerà anche il Trenino dei Murales, che trasporterà i turisti alla scoperta del paese.

L’edizione 2017 sarà chiusa mercoledì notte dalla “cerimonia” del lancio della zucca, in via Roma.

 L’edizione 2017 de Su Prugadoriu a Seui sarà chiusa mercoledì notte dalla cerimonia del lancio della zucca, in via Roma.

SU PRUGADORIU
XXI^ Edizione
Nuscus e Saboris Antigus
SEUI da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre 2017

PROGRAMMA:

LUNEDÌ 30 OTTOBRE 2017

  • Ore 15.00 – Spettacolo teatrale “La storia della Sardegna spiegata ai ragazzi”, presentato dalla Compagnia Il Crogiuolo di Cagliari (Anfiteatro all’aperto c/o via Delle Milizie).
  • Ore 16.00 – Apertura de “is mangasinus” nel centro storico, con esposizione e degustazione dei prodotti tipici e artigianali.
  • Ore 17.00 – Convegno e presentazione di Arcuerì 2017 – L’Annuario della Comunità Seuese, a cura della Casa Editrice Domus De Janas (c/o Sala Consiliare del Comune – Municipio).
  • Ore 17.15 – 19.15 – Musica etnica sarda nel centro storico.
  • Ore 18.00 – Convegno e rappresentazione teatrale “Arregodus de’ miniera”, a cura delle Associazioni Turistica Pro Loco di Buggerru & Culturale Giorgio Mameli.
  • Ore 18.00 – Inaugurazione della manifestazione con la sfilata lungo le vie del centro storico della Banda Musicale “Gioacchino Rossini” di Seui.
  • Ore 20.00 – Cena per le vie e i locali di Seui.
  • Ore 21.30 – Serata di musica etnica con il complesso “Ballade Ballade Bois”.

MARTEDÌ 31 OTTOBRE 2017

  • Ore 9.00 – Apertura de “is mangasinus” nel Centro Storico, con esposizione e degustazione dei prodotti tipici e artigianali.
  • Ore 10.00 – Avvio dei laboratori artigianali e dei prodotti tipici.
  • Ore 10.15 – 13.15 – Musica itinerante etnica sarda.
  • Ore 10.30 – 13.00 – Trenino dei Murales lungo le vie del centro storico.
  • Ore 10.30 – Conferenza “Unu attobiu de limba. Su fueddare de Seui”, relatore lo scrittore e linguista Massimiliano Rosa (c/o il Centro Polivalente Is Minadoris – via Torino).
  • Ore 11.00 – Sfilata della maschera tradizionale di Tertenia “Ir Dimonioso”.
  • Ore 12.00 – Esibizione itinerante della formazione musicale “Large Street Band”.
  • Ore 13.00 – Pranzo itinerante per le vie del centro storico.
  • Ore 15.00 – Laboratorio artigianale del torrone.
  • Ore 16.00 – 20.00 – Musica itinerante etnica sarda.
  • Ore 16.00 – 19.00 – Trenino dei Murales lungo le vie del centro storico.
  • Ore 17.00 – Convegno “Il Parco di Montarbu: opportunità future e scelte gestionali da condividere” (c/o il Centro Polivalente Is Minadoris – via Torino).
  • Ore 17.30 – Sfilata della maschera di Tertenia “Ir Dimonioso”.
  • Ore 18.00 – Riproposizione dell’antica tradizione de “Su Prugadoriu – po is animas….” (partenza da piazza Rinaldo Loy).
  • Ore 18.30 – Esibizione del Coro Polifonico “Ardasai” di Seui.
  • Ore 19.00 – Esibizione itinerante “Large Street Band”.
  • Ore 20.00 – Sfilata delle maschere arcaiche di Seui “S’Urtzu e sa’ Mamulada”.
  • Ore 21.30 – Esibizione itinerante “Large Street Band”.
  • Ore 22.00 – Esibizione del gruppo musicale “A Passu Zustu”.

SU PRUGADORIU XXI^ Edizione Nuscus e Saboris Antigus SEUI da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre 2017

MERCOLEDÌ 1 NOVEMBRE 2017

  • Ore 9.00 – Apertura de “is mangasinus” nel Centro Storico, con esposizione e degustazione dei prodotti tipici e artigianali.
  • Ore 10.00 – Avvio dei Laboratori artigianali e dei prodotti tipici.
  • Ore 10.00 – 13.00 – Musica itinerante etnica sarda.
  • Ore 10.00 – 13.00 – Trenino dei Murales.
  • Ore 10.30 – Conferenza e presentazione del libro di Giorgio Saba: “Scusi dov’è l’ade!” (c/o il Centro Polivalente Is Minadoris – via Torino).
  • Ore 11.00 – Sfilata delle maschere arcaiche “Su Sennoreddu e sos de S’Iscusorzu” di Teti.
  • Ore 11.15 – Sfilata e balli con il Gruppo Folk “Santa Lucia” di Seui.
  • Ore 11.30 – Sfilata delle maschere arcaiche “Su Boinarxiu e su Pastori” di Teulada.
  • Ore 12.30 – Esibizione itinerante “Large Street Band”.
  • Ore 12.45 – 15.50 – Esibizione dei suonatori di launeddas (percorso itinerante).
  • Ore 13.00 – Pranzo itinerante per le vie del centro storico.
  • Ore 15.00 – Esibizione itinerante “Large Street Band”.
  • Ore 15.30 – 19.00 – Spettacoli musicali nel centro storico e nei locali lungo le vie del paese.
  • Ore 18.00 – Sfilata maschera tradizionale ”Sa Mamulada e s’Urtzu” (gruppo dei piccoli).
  • Ore 18.30 – Tradizionale rito del “Lancio della Zucca”.

SU PRUGADORIU XXI^ Edizione Nuscus e Saboris Antigus SEUI da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre 2017

SU PRUGADORIU E’:

  • Escursioni naturalistiche alla scoperta delle spettacolari campagne del paese, con varie opzioni: a) geologico naturaliste con tour 4×4 (località: Miniera di Fund’e Corongiu, Monte Taddì, Ardasai, Arcuerì) oppure sportive naturalistiche (loc. Parco di Montarbu, Genn’e Acca, Arcuerì, S’Ilixi ‘e Canali, Su Passu Malu).
  • Il Convegno: “Il Parco di Montarbu: opportunità future e scelte gestionali da condividere” (c/o il Centro Polivalente Is Minadoris – via Torino).
  • Percorso Museale Monumentale Sehuiense con i suoi cinque musei comunali: Palazzina Liberty, Carcere Spagnolo, Casa Farci, S’Omu de sa Maja e la Galleria Civica.
  • Maschere sarde: nei giorni dell’evento sfileranno le antiche maschere della tradizione sarda: “Ir Dimonioso” di Tertenia, “Su Sennoreddu e sos de S’Iscusorzu” di Teti, “Su Boinarxiu e su Pastori” di Teulada ed ovviamente “S’Urtzu e sa Mamulada” di Seui, i padroni di casa!
  • Degustazione di prodotti tipici: da “is culurgionis” a “is civargeddus prenus”, dagli arrosti (porchetto, capretto, maiale e vitello) ai bolliti (pecora in cappotto), passando dai dolci (“pane e saba”, “Piricchittus” e “Pardulas”) ai salumi e ovviamente il prosciutto di Seui!!!
  • Convegni: Lunedì pomeriggio nella Sala consiliare del Comune lunedì pomeriggio sarà presentata l’edizione 2017 di “Arcuerì”, l’Annuario della Comunità Seuese, a cura della Casa editrice “Domus de Janas”. Martedì pomeriggio appuntamento con “Il Parco di Montarbu: opportunità future e scelte gestionali da condividere”, nella sala conferenze del Centro polifunzionale comunale “Is Minadoris” in via Torino.
  • In calendario anche una conferenza sulla parlata seuese a cura dello scrittore e linguista Massimiliano Rosa (martedì) e l’indomani la presentazione del libro di Giorgio Saba: “Scusi dov’è l’Ade! – Ipotesi sulla storia antica della Sardegna”.
 Mostre:
  1. a) Costume sardo seuese, c/o “Galleria Civica” (Palazzo Comunale);
  2. b) Trenino “Fedeli alla Lenia”, c/o Palazzina Liberty e Fabbrica di Kimbe;
  3. c) Naturalistica con flora e fauna a cura dell’Agenzia Regionale “Forestas”, c/o Salone parrocchiale;
  4. d) Didattica di promozione dell’editoria sarda a cura della casa editrice Domus de Janas.

SU PRUGADORIU XXI^ Edizione Nuscus e Saboris Antigus SEUI da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre 2017

 

… e ancora:

  • Laboratori artigianali
  • Musiche dal vivo
  • Rievocazioni storiche
  • Spettacoli teatrali
  • Film
DA VISITARE:
  • Parco di Montarbu: una incantevole oasi ricoperta da una lussureggiante foresta e dominata dai superbi tacchi calcarei del Tonneri, ricca di flora e fauna, ma anche testimonianze storico archeologiche.
  • Parco Archeologico Ardasai: un suggestivo viaggio tra i secoli, attraverso nuraghi, villaggi, tombe di giganti, fonti e pozzi sacri. Il tutto a pochi passi dal Parco del Tonneri e affacciato sul rio Flumendosa e di fronte al complesso del Gennargentu.
  • Centro storico: uno dei più suggestivi dell’intera Sardegna, sapientemente restaurato e curato nei particolari. Caratteristico per i suoi stretti e ripidi vicoli. Da vedere e percorrere !!!

Seui di notte. Su Prugadoriu 2017 da lunedì 30 ottobre a mercoledì 1 novembre a Seui ecco il Programma Completo e gli Eventi collegati.

INFO:

 

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2017
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
17 Condivisioni
Condividi17
+1
Tweet
Pin