Mostra Fotografica La Grande Giara – Vita sull’Altopiano di Alessio Orrù dal 5 agosto al 2 ottobre 2016 presso il Museo del Cavallino della Giara a Genoni.

Mostra Fotografica La Grande Giara – Vita sull’Altopiano di Alessio Orrù dal 5 agosto al 2 ottobre 2016 presso il Museo del Cavallino della Giara a Genoni.

Mostra Fotografica La Grande Giara - Vita sull'Altopiano di Alessio Orrù dal 5 agosto al 2 ottobre 2016 presso il Museo del Cavallino della Giara a Genoni.

Al Civico Museo del Cavallino della Giara, dal 5 agosto al 2 ottobre 2016, in mostra gli scatti del giovane e talentuoso fotografo Alessio Orrù.

L’inaugurazione con ingresso gratuito si terrà il 5 agosto 2016 alle ore 17.30.

Cinquanta foto che affrontano la Grande Giara, nota Giara di Gesturi, da diversi punti di vista. La parte ambientale, con le immagini degli animali colti nei momenti più vitali e in alcuni casi, insoliti. Le foto dei tramonti, sull’acqua de Is Paulis, dal rosso acceso e dai riflessi intensi evidenziano appieno l’emozione del fotografo di fronte alla natura.

Una carrellata di foto del cavallo allo stato brado mostra l’originale capacità del fotografo di cogliere l’attimo, pose curiose e cieli da favola coronano questa sezione.

Chiude la mostra la parte più lirica e vibrante, quella ‘che non ti aspetti’. Dieci scatti in bianco e nero che affrontano la Giara antropologica: l’uomo e la vita sull’altopiano dela Giara.

Il lavoro di Alessio è particolarmente intenso, in questi ultimi mesi, ha voluto conoscere la Giara a fondo e per farlo l’ha visitata più e più volte. Anche dormendo sull’altopiano, pur di scoprire e catturare le immagini più segrete della Giara.

La mostra fotografica si inserisce nella programmazione annuale del Civico Museo del Cavallino della Giara che ha come missione lo studio e la valorizzazione della Giara e del territorio che la circonda. Tra i metodi per il raggiungimento di questo importante obiettivo non può mancare la ricerca artistica. Crediamo che il lavoro di Alessio Orrù sia dell’interessante materiale documentario che può raccontare e valorizzare il territorio.

La mostra è aperta dal mercoledì alla domenica, allestita nelle sale del Civico Museo del Cavallino della Giara seguendo gli orari e costi soliti per la visita del museo.

L’ingresso è gratuito per i residenti a Genoni.

Sito web Alessio Orrù www.alessiorru.it
Contatto su Facebook: Alessio Orrù

Maggiori informazioni e visite guidate:

+39 339 16 76 863
info@museocavallinodellagiara.it

Alessio Orrù è un giovane fotografo che vive e lavora a Ortacesus, in provincia di Cagliari. Si forma nella scuola di Fotografia Fine Art di Michelangelo Sardo a Cagliari, segue seminari sulla postproduzione digitale con Francesco Marzoli e Giuseppe Andretta, tra gli altri, ed è membro dell’associazione fotografica italiana Tau Visual.

Alessio Orrù

è un giovane fotografo che vive e lavora a Ortacesus, in provincia di Cagliari.
Si forma nella scuola di Fotografia Fine Art di Michelangelo Sardo a Cagliari, segue seminari sulla postproduzione digitale con Francesco Marzoli e Giuseppe Andretta, tra gli altri, ed è membro dell’associazione fotografica italiana Tau Visual.

Il suo lavoro si divide tra il mondo del Microstock, collaborando con le più grandi agenzie mondiali del settore come Shutterstock, Fotolia e IstockPhotos, e la realizzazione di servizi fotografici, prediligendo il racconto semplice e spontaneo tipico dei reportage.

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2016
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
21 Condivisioni
Condividi19
+12
Tweet
Pin
Email