La “Musica al Museo 2015” a Sassari si colora delle parole di Sergio Atzeni. Sabato 14 marzo alle 21 il secondo appuntamento della rassegna ospita Matteo Gazzolo e Marco Valentino.

Gazzolo e Valentino. La “Musica al Museo 2015” a Sassari si colora delle parole di Sergio Atzeni. Sabato 14 marzo alle 21 il secondo appuntamento della rassegna ospita Matteo Gazzolo e Marco Valentino.Parole e suoni con “Musica al Museo 2015”

Sabato 14 marzo il secondo appuntamento della rassegna con Matteo Gazzolo e Marco Valentino all’ex Infermeria San Pietro.

SASSARI 11 marzo 2015 – La “Musica al Museo 2015” a Sassari si colora delle parole di Sergio Atzeni. Sabato 14 marzo alle 21 il secondo appuntamento della rassegna ospita Matteo Gazzolo e Marco Valentino, un’accoppiata eccezionale. Un affermato attore che ha scelto di vivere dove “Passavamo sulla terra leggeri” e un musicista algherese da poco rientrato, dopo anni di concerti nel nord dell’Italia e dell’Europa. L’appuntamento è ancora una volta in un luogo da riscoprire: il “Palazzo dell’Infermeria San Pietro”, nella sede dell’assessorato alla Cultura. L’iniziativa – fanno sapere gli organizzatori -, voluta dal Comune, nasce fra la collaborazione di Thamus, il sistema museale cittadino, e l’associazione di Musica Sardobarda e punta a far conoscere al pubblico alcuni tesori della Città a ritmo di jazz, funky, elettronica, blues, musica etnica, popolare e classica.

I MUSICISTI

MARCO VALENTINO, compositore e musicista algherese diplomatosi al Conservatorio di Sassari, intraprende da subito lo studio delle culture musicali di Medio Oriente, Africa, Asia e Nord Europa-Irlanda. Compone da tempo musiche per numerosi lavori teatrali in Italia oltre che all’estero: spesso eseguite dal vivo con l’autore stesso. Suona diversi strumenti oltre al Violino, Viola, Pianoforte e sintetizzatori, Bouzouki, Oud e Voce. Ha inoltre composto musiche per spot pubblicitari quali BMW, Mercedes, Greenpeace.

Qui duetterà con Matteo Gazzolo attore e insegnante di teatro, proveniente da un’antica famiglia di attori italiani, in Storie di Antica Sardegna tratto da testi di Sergio Atzeni. Uno spettacolo di narrazione e musica: un concerto teatrale per un attore ed un musicista.

MATTEO GAZZOLO debutta a 14 anni in teatro, ma lavora a lungo in televisione e nel cinema. Realizza da indipendente i suoi spettacoli, nei quali si dedica alla narrazione orale e alla poesia, indagando sul rapporto tra parola e tecnologia audio, musica, danza e video. Negli ultimi quindici anni si è dedicato molto intensamente alla didattica teatrale, sviluppando un metodo che armonizza l’antico passato di tradizione con i più attuali metodi di training di ricerca del personaggio. I suoi corsi e i suoi spettacoli, in rete tra produttori indipendenti, sono presentati in tutta Italia. Partner della manifestazione con Sardobarda sono le associazioni Casa della Fraterna Solidarietà ed Emergency a cui andranno i ricavati della intera manifestazione che durerà sino al 10 giugno.

Per Informazioni telefonare al numero 340 957 1908.

 

 

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
9 Condivisioni
Condividi9
+1
Tweet
Pin
Email