La Giunta di Sassari ha approvato una delibera per l’assegnazione di un contributo pari al 68 per cento del canone d’affitto per 3 anni alle giovani coppie.

Giovani coppie istituito il registro per alloggi in locazione

Aiutare le giovani coppie a costruire progetti di vita indipendenti dal nucleo famigliare d’origine. Con questo scopo l’Amministrazione comunale ha previsto la pubblicazione di un bando per creare un registro degli alloggi in locazione per coppie di età fino a 35 anni e con un Isee tra i 15mila e i 27mila euro. La Giunta ha approvato nei giorni scorsi una delibera con cui individua i criteri per l’assegnazione di un contributo pari al 68 per cento del canone d’affitto, per 3 anni, alle giovani coppie. Un aiuto economico concreto nei primi anni di convivenza, quando si devono affrontare la maggior parte delle spese per iniziare una vita insieme e permettendo così di mettere da parte qualche risparmio per una stabilità economica negli anni successivi. «Come assessorato alle Politiche della casa – afferma Ottavio Sanna – ho voluto creare una nuova area welfare casa per dare più servizi ai cittadini. Già per il 2017 sono erogati ai single sostegni economici di 150 euro per la coabitazione, che si affiancano ai contributi comunale e regionale per l’affitto. Ora abbiamo avviato l’iter per questo bando rivolto alle giovani coppie che ha una doppia valenza: aiutare i nuovi nuclei famigliari e ripopolare il nostro centro storico. Altro progetto importante a cui stiamo lavorando sarà l’avvio dell’housing sociale, prevalentemente destinato a famiglie monoreddito o con un reddito medio».

I proprietari di appartamenti disponibili a concedere la casa in affitto a canone concordato possono chiedere l’iscrizione al registro comunale degli alloggi in locazione. Nel bando sono indicate le caratteristiche che devono avere le abitazioni: devono trovarsi nel comune di Sassari, ma si darà maggior punteggio a quelli presenti nel centro storico, avere una superficie tra 38 e 45 metri quadri per i nuclei di due persone e tra i 42 e 60 metri quadri per i nuclei di tre persone. Devono essere liberi e in buono stato di manutenzione e sono escluse le villette a schiera. Gli impianti devono essere a norma secondo le vigenti disposizioni di legge e certificati.

I contratti di locazione saranno stipulati tra il proprietario e i beneficiari individuati dal Settore Politiche della casa con un successivo bando e avranno la durata di tre anni.

Le domande di iscrizione scadono il 30 novembre, ma poiché è un registro aperto, altre potranno essere presentate in futuro. L’elenco sarà aggiornato con cadenza trimestrale secondo le stesse modalità e criteri contenuti nel presente avviso. Il bando integrale, la modulistica e tutte le informazioni sono pubblicate sul sito www.comune.sassari.it .

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2017
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
6 Condivisioni
Condividi6
+1
Tweet
Pin
Email