La gara ciclistica denominata LA STRANURAGHI – GRANFONDO DELLA MARMILLA si terrà il 18 giugno 2017

LA STRANURAGHI – GRANFONDO DELLA MARMILLA
Il campione Claudio Chiappucci alla prima edizione

Claudio Chiappucci sarà ospite della prima edizione della gara ciclistica denominata LA STRANURAGHI – GRANFONDO DELLA MARMILLA che si terrà il 18 giugno 2017 con partenza da Barumini famosa per Su Nuraxi il nuraghe più conosciuto al mondo della Sardegna.

La gara ciclistica che si terrà il 18 giugno 2017, denominata LA STRANURAGHI – GRANFONDO DELLA MARMILLA, nasce dalla collaborazione tra il Consorzio Sa Corona Arrùbia e l’organizzatore Gino Mameli. Riservata alla categoria MASTER, la gara sarà valida per il campionato regionale Granfondo e mira a diventare una classica del ciclismo in Sardegna.

La gara ciclistica denominata LA STRANURAGHI – GRANFONDO DELLA MARMILLA si terrà il 18 giugno 2017

Conscio del valore dello sport, il Consorzio Turistico Sa Corona Arrùbia promuove la manifestazione sportiva con la certezza di sviluppare un valore aggiunto per l’economia del territorio. La disciplina sportiva coinvolge diverse dimensioni come quella ludica, educativa, sociale, ecologica e turistica. In un contesto inclusivo, dove nessuno può sentirsi escluso, lo sport sviluppa la collaborazione di squadra, di competizione e lealtà tra i concorrenti. In questo ambito territoriale, l’attività sportiva avvicina le persone alla natura e offre un’esperienza culturale stimolante e unica nel suo genere

L’ambiziosa occasione di sinergia turistico-sportiva avrà un eccezionale ospite d’onore: Claudio Chiappucci. Il ciclista professionista degli anni ‘80-‘90, vincitore della Milano-Sanremo, di tre tappe al Tour de France e di una al Giro d’Italia; rappresenta appieno la figura del ciclista attaccante. La celebre carriera di “El Diablo” è costituita da memorabili imprese compiute grazie alla sua incredibile grinta e determinazione.

L’evento prevede il coinvolgimento di 18 comuni quali Barumini, Las Plassas, Tuili, Villanovafranca, Villamar, Sanluri, Lunamatrona, Pauli Arbarei, Ussaramanna, Turri, Genuri, Setzu, Sini, Baradili, Siddi, Gonnostramatza, Collinas e Villanovaforru.

Barumini Su Nuraxi

Barumini Su Nuraxi. Il monumento mostra un impianto planimetrico e architettonico tra i più straordinari che la cultura nuragica abbia prodotto. È stato dichiarato nel 1997 dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Il complesso presenta varie fasi costruttive caratterizzate dall’uso della pietra locale: il basalto della Giara, che prevale largamente, e la marna calcarea. La prima fase, del Bronzo medio avanzato (fine XV sec. a.C.-inizi XIII sec. a.C.), vide la creazione di una torre centrale troncoconica (o mastio) circondata da un bastione.

La partenza è fissata da Barumini, davanti alla reggia nuragica de “Su Nuraxi” (foto in alto), dove verrà allestito il punto di ricezione e registrazione degli iscritti alla gara, mentre il centro logistico e servizi verrà allestito all’arrivo presso il Museo del Territorio “G. Pusceddu” (loc. Spinarba in Comune di Lunamatrona) dove sarà allestita l’area pranzo.

La sede logistica consentirà al popolo dei granfondisti, alle loro famiglie e accompagnatori, per tutta la durata dell’evento, la possibilità di visitare il Museo e di fare un’escursione nell’area del Parco Geobotanico circostante.

Per coloro che volessero prendere parte all’evento sportivo non accompagnati verrà predisposto il servizio di bus navetta + furgone bici per riportare gli atleti al punto in cui hanno sostato l’automobile.

Contatti per l’iscrizione alla gara:

 A.S.D. – O.C. GRUPPO SPORTIVO GIEMME

Tel. 331 282 7100

Email: ginoluigimameli@gmail.com

LA STRANURAGHI 2017, SI PARTE!

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2017
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
3 Condivisioni
Condividi2
+11
Tweet
Pin
Email