Intervista a Maurizio Casula uno dei 28 finalisti Italiani al Sony World Photography Awards 2016.

Sono 28 i fotografi italiani tra i finalisti del Sony World Photography Awards 2016  uno dei più grandi e prestigiosi award di fotografia al mondo. Questa edizione è stata arricchita di categorie e suddivisioni in generi. Tutte le foto che hanno partecipano al Concorso sono state scattate nel 2015, queste sono suddivise in 10 Categorie. Per ogni Categoria c’è un vincitore, potranno essere selezionati fino a 10 fotografi per Categoria, e fino a 40 ricevere citazioni e visibilità. Solo uno di loro però sarà consacrato Fotografo Professionista dell’Anno con L’Iris d’Or il 21 Aprile 2016 a Londra.

Tra questi 28 fotografi Italiani abbiamo il piacere di avere un nostro conterraneo Maurizio Casula (foto sopra) che si è fatto notare per la sua bravura e sensibilità artistica.

Stokksnes Night by Maurizio Casula foto in finale al Sony World Photography Awards 2016
Stokksnes Night by Maurizio Casula foto in finale al Sony World Photography Awards 2016.

Maurizio Casula al concorso Sony ha inviato 8 meravigliosi scatti, 5 nella Categoria Viaggi, 1 su People, e 2 nella Categoria Panorama.

Quella che è arrivata alla finale e la foto Stokksnes Night nella Categoria Panorama.

Portu Banda by Maurizio Casula
Portu Banda by Maurizio Casula.

Nato a Cagliari il 14 settembre del 1985 è specializzato in grafica pubblicitaria su pc, con l’avvento della fotografia digitale si è avvicinato citiamo lo stesso Maurizio: “a questo fantastico mondo”, giovane e pieno di entusiasmo ama la natura e unisce la passione fotografica a quest’ultima per immortalare con i suoi meravigliosi scatti i paesaggi naturali che colpiscono la sua sensibilità di artista. Ama viaggiare e scoprire sempre nuovi luoghi.

Foto di Maurizio Casula Fotografo Talentuoso di Cagliari.
“Svegliarsi presto per ammirare tutto questo può risultare “pazzia” per tante persone, per me è pura energia. Resto affascinato da ciò che mi circonda, la fotografia è vita per me …..” (Maurzio Casula)

Intervista a Maurizio Casula

Silvia “Parlaci di te.”

Maurizio “Sono Nato a Cagliari il 14 settembre 1985 e ho studiato grafica pubblicitaria su pc.”

Silvia “Da dove nasce la tua passione per la fotografia?”

Maurizio “La mia passione per la fotografia nasce fin da bambino quando utilizzavo la fotocamera a pellicola dei miei genitori “una polaroid” e mi affascinava tantissimo immortalare le persone e gli oggetti, con il passar degli anni ho acquistato sempre nuovi modelli, partendo dalla base, fino al mio attuale modello di Canon 5d.”

Silvia “Cosa ti ha spinto a partecipare al Sony World Photography Awards 2016 e cosa provi ad essere tra i 28 finalisti Italiani?”

Maurizio “Il Sony penso sia il più importante concorso al mondo di fotografia, dove tantissimi generi fotografici vengono selezionati da attenti giudici. Nel 2013 un amico Ivan Pedretti vinse il Sony proprio nella categoria Panoramiche, mi piacerebbe emulare il suo stesso risultato, visto la popolarità che da esso ne consegue.
Stare tra i 28 finalisti Italiani mi emoziona tantissimo, sento di rappresentare l’Italia ma soprattutto la mia terra la Sardegna.”

Silvia “Quali sono i tuoi prossimi obbiettivi? C’è qualche tua mostra fotografica in programma?”

Maurizio “I miei prossimi obiettivi sono lo sviluppo di un progetto con 2 amici, Livio Mudulu e Gabriele Careddu, Tre sardi in giro per il mondo che in meno 2 mesi ha raggiunto i 3100 like. Il nostro obiettivo e quello di girare il mondo e mostrare alle persone il posti piu affascinanti, ma non con il semplice scatto, ma con fotografie d’impatto. Spero in futuro di fare qualche mostra, per ora preferisco dedicarmi a qualche Workshop, mi piace tanto aiutare le persone nel camino della fotografia, e trasmettere le mie nozioni anche a loro,  il 14 e il 15 maggio 2016 ne terrò uno in Sardegna con l’amico Francesco Russo.”

Silvia “La foto Stokksnes Night che è arrivata alla finale del concorso Sony ce la vuoi raccontare? Dove ti trovi, perché proprio questo luogo? Cosa ti lega ad esso?.”

Maurizio “La foto di Stokksnes è la rappresentazione del mio viaggio in Islanda, sognavo da anni questa meravigliosa terra e finalmente ho realizzato il mio sogno, soprattutto mostrando la bellezza di una tenue aurora boreale riflessa tra le imponenti montagne di Hofn. Lo scatto è una panoramica orizzontale molto complessa da realizzare poiché il fondo sabbioso tendeva a muovere il treppiede. Una volta scattata ho deciso.. questa la invierò alla Sony. E cosi Fu!”

Tanto entusiamo e bravura meritano di sicuro una carriera ricca di soddisfazioni e riconoscimenti, questa è la gioventù sarda che ci piace far conoscere al mondo.

Wonderland by Maurizio Casula
Wonderland by Maurizio Casula.

Informazioni di contatto Maurizio Casula Sito

Silvia Sanna

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2016
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
281 Condivisioni
Condividi261
+120
Tweet
Pin
Email