Inaugurata la prima Casa dell’acqua oggi a Porto Torres.

INAUGURATA LA PRIMA CASA DELL’ACQUA
L’impianto erogherà acqua potabile, liscia o frizzante. Costi ridotti e attenzione all’ambiente.
È stata inaugurata questa mattina 29 aprile 2017 a Porto Torres la prima “Casa dell'acqua” nel territorio cittadino. La struttura, realizzata dall'azienda Cillichemie, si trova nella piazza “Eroi dell'Onda” La Renaredda e consentirà di erogare a costi contenuti acqua potabile microfiltrata naturale, gasata e refrigerata.
È stata inaugurata questa mattina la prima “Casa dell’acqua” nel territorio cittadino. La struttura, realizzata dall’azienda Cillichemie,  si trova nella piazza “Eroi dell’Onda” La Renaredda e consentirà di erogare a costi contenuti acqua potabile microfiltrata naturale, gasata e refrigerata.
«Ringrazio la Commissione consiliare competente per aver lavorato a questo progetto assieme alla struttura comunale», ha sottolineato il Vicesindaco Marcello Zirulia. «Si tratta della prima Casa dell’Acqua a Porto Torres. La concretizzazione di questa iniziativa – ha aggiunto il Vicesindaco – era fra i punti programmatici dell’Amministrazione comunale. Ci auguriamo che a questo impianto ne seguano altri, in diverse zone della città. Le Case dell’Acqua possono aiutarci a perseguire obiettivi importanti come la sostenibilità ambientale e il risparmio, grazie alla riduzione degli imballaggi che possono essere riutilizzati, alle limitazioni dell’inquinamento generato con il trasporto delle bottiglie e durante l’attività di produzione, alla riduzione dei rifiuti direttamente alla fonte».
È stata inaugurata questa mattina 29 aprile 2017 a Porto Torres la prima “Casa dell'acqua” nel territorio cittadino. La struttura, realizzata dall'azienda Cillichemie, si trova nella piazza “Eroi dell'Onda” La Renaredda e consentirà di erogare a costi contenuti acqua potabile microfiltrata naturale, gasata e refrigerata.
La concessione all’azienda Cillichemie è stata assegnata attraverso una manifestazione d’interesse. Oltre al sistema di refrigerazione e gassaggio, è presente nell’impianto anche il gruppo di sanitizzazione automatico, con l’impiego di filtri, lampade UV, erogatori con sistema di protezione a lampade UV – LED e sistema di scambio bombole automatico. «L’acqua in arrivo dall’acquedotto – ha spiegato il Responsabile di Chillichemie, Franco Fiori – sarà disinfettata, filtrata, subirà un trattamento su carbone attivo e un’ulteriore disinfezione di sicurezza prima del rilancio all’impianto di erogazione».
Senza scheda magnetica la spesa per un litro sarà pari a 10 centesimi, ma i costi saranno drasticamente abbattuti in caso di acquisto con scheda prepagata in vendita presso l’adiacente edicola di via Mare: in tal caso un litro d’acqua costerà solamente 4 centesimi.
Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2017
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
8 Condivisioni
Condividi8
+1
Tweet
Pin
Email