Il Comune di Oristano ha pubblicato i bandi per i contributi e i sussidi contro le povertà estreme 19 marzo 2015.

Comune di Oristano comunicato stampa

Il Comune di Oristano ha pubblicato i bandi di concorso per i contributi e i sussidi contro le povertà estreme.

Oristano 19 marzo 2015: “Abbiamo attivato tre linee di intervento per sostenere le famiglie che attraversano un grave stato di disagio economico – spiega il Sindaco Guido Tendas -. Un dato su tutti: i servizi sociali comunali seguono oltre 2400 persone, un numero, purtroppo, in costante crescita, anche in considerazione della lunga crisi economica. Un numero che impressiona se rapportato ai residenti che in città sono poco meno di 32 mila”.

“La prima linea di intervento – osserva l’Assessore ai Servizi sociali Maria Obinu – prevede sussidi a favore di persone e nuclei familiari in condizione di accertata povertà. È finalizzata, attraverso l’integrazione del reddito, a garantire ai nuclei familiari e ai singoli privi di mezzi sufficienti ed esposti ad emarginazione sociale, il soddisfacimento dei bisogni fondamentali, con l’obiettivo di perseguire la loro integrazione sociale mediante programmi personalizzati”.

“La seconda linea – aggiunge l’Assessore Obinu – stanzia contributi per far fronte all’abbattimento dei costi abitativi e dei servizi essenziali, purchè non ricoperti da altri interventi da parte di enti pubblici che perseguono la medesima finalità”.

“La terza linea, infine, prevede la concessione di sussidi per lo svolgimento del servizio civico comunale – conclude l’Assessore Obinu -. Il servizio civico comunale è previsto per un periodo massimo di sei mesi, con un contributo massimo di 500 Euro e un impegno orario di 60 ore mensili, articolate in base alle esigenze dei servizi comunali. I cittadini ammessi al Servizio Civico potranno essere utilizzati, in ambito comunale, per svolgere servizi di utilità collettiva quali: servizi di custodia, vigilanza, pulizia e piccole manutenzioni di strutture pubbliche; servizi di sorveglianza, cura e manutenzione del verde pubblico; attività di assistenza a persone disabili e/o anziane; ogni altra attività che l’Amministrazione comunale ritenga utile promuovere in base alle esigenze del territorio”.

La domanda può essere presentata da ciascun nucleo familiare solo per una linea di intervento.

I bandi, allegati e la modulistica sono disponibili sul sito www.comune.oristano.it, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Palazzo degli Scolopi – Piano Terra – Piazza Eleonora 44) e all’Informacittà del Comune di Oristano (Palazzo Campus Colonna – Piazza Eleonora), che daranno anche eventuale assistenza per la compilazione.

Le domande dovranno essere presentate entro il 30 aprile 2015, a mano all’Ufficio Protocollo del COmnune di Oristano, tramite servizio postale mediante raccomandata A.R. o con Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo istituzionale@pec.comune.oristano.it.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
4 Condivisioni
Condividi4
+1
Tweet
Pin
Email