Il Comune di Cagliari intende affidare aree pubbliche verdi a cittadini singoli o associazioni che vogliano averne cura. Ecco come fare!

Comune di Cagliari Comunicati StampaPer poter mantenere, conservare e migliorare le aree pubbliche già sistemate a verde dall’Amministrazione e per riqualificare a verde nuove aree con relativa manutenzione, il Comune di Cagliari intende affidare aree e spazi di proprietà o gestione comunale, liberi da ogni gravame e non soggetti a manutenzione o gestione onerosa.
Gli interessati dovranno presentare la richiesta di affidamento al Protocollo Generale del Comune di Cagliari, anche tramite PEC – Posta Elettronica Certificata all’indirizzo protocollogenerale@comune.cagliari.legalmail.it, utilizzando il modulo pubblicato sul sito istituzionale www.comune.cagliari.it e allegando rilievo fotografico dell’area richiesta oltre al piano di manutenzione della stessa.
Per spazi a verde pubblico si intendono aiuole, giardini, fioriere e aiuole mobili destinate all’arredo urbano, rotatorie e spartitraffico, aree a verde di pertinenza di plessi scolastici, altri spazi a verde, fioriere e aiuole mobili donate dai privati o enti pubblici secondo le prescrizioni dettate dal Comune, incolti destinati a verde.
L’affidamento può essere dato a cittadini e residenti singoli o costituiti in forma associata, organizzazioni di volontariato, istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, parrocchie ed enti religiosi, soggetti giuridici e operatori commerciali, istituzioni ed enti pubblici.
Sulle aree affidate, possono essere svolte attività per il mantenimento, la conservazione e il miglioramento agronomico, ambientale e paesaggistico delle stesse. Sono vietate attività a scopo di lucro.
Gli interventi, che sono a carico dei soggetti affidatari, possono essere ordinari (tutela igienica, pulizia, raccolta e differenziazione dei rifiuti solidi urbani e dei residui del verde, sfalcio periodico dei prati e conferimento dei rifiuti organici, lavorazione del terreno ed eventuali concimazioni, semina prati, cura e sistemazione dei cespugli e delle siepi, annaffiatura e quanto necessario alla tutela, cura e manutenzione dell’area) o straordinari (riqualificazione e manutenzione, cioè una nuova progettazione dell’area con la piantagione di piante, fiori, alberi, arbusti, micro orti urbani, siepi e semina prati ed inserimento di nuovi arredi urbani. I lavori di potatura degli alberi e degli arbusti dovranno essere autorizzati e concordati con i tecnici del Servizio Ambiente, Parchi e Verde).

Per informazioni sono a disposizione i seguenti contatti: tel. 070/6777813 – 070/6777804, mail: lucia.medde@comune.cagliari.it floriano.testa@comune.cagliari.it.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
0 Shares
Share
+1
Tweet
Pin
Email