Forelock & Arawak 11 dicembre 2015 la musica reggae al Palazzo del Marchese a Porto Torres.

Forelock & Arawak 11 dicembre 2015 la musica reggae al Palazzo del Marchese a Porto TorresFORELOCK & ARAWAK, L’11 DICEMBRE MUSICA REGGAE AL PALAZZO DEL MARCHESE

Una rivisitazione acustica dell’ultimo album, “Zero”, in uno scenario insolito per il reggae ma decisamente suggestivo, quello del Palazzo del Marchese. Domani, venerdì 11 dicembre, alle 18, Forelock & Arawak si esibiscono a Porto Torres. L’evento inserito nel cartellone di “Natale a Porto Torres” è patrocinato dal Comune ed è promosso dall’associazione Amici del Conservatorio. Arawak nasce nel 2003 da un gruppo di amici uniti dalla passione per la musica “in levare”. Di pari passo con il crescere della scena reggae in Sardegna, il lavoro della band si concretizza negli anni con due lavori in studio: “Roots Vibrations” e “Time has come”. Grazie all’esperienza in studio di registrazione e sul palco, la band ha raggiunto riconoscimenti a livello nazionale e internazionale che hanno fatto da trampolino di lancio alla loro carriera live. Hanno ricevuto il premio come miglior band Italiana al Sikula Reggae Contest (2008) e come seconda miglior band in Europa allo European Reggae Contest (Rototom Sunsplash 2010). Sono stati, inoltre, selezionati tra le migliori 9 band italiane all’Heineken Jammin’ Festival (2011). Numerose le collaborazioni con artisti di fama internazionale (Chaka Demus and Pliers, Derrick Morgan, Tippa Irie, Brigadier Jerry, Mad Professor, Jahcustix, Macka B, Yt). Nel 2008 Forelock diventa una delle voci della band, oltre a curare la parte compositiva e i testi dei brani. Le straordinarie capacità, a livello vocale e compositivo, lo hanno portato ad essere riconosciuto come la nuova promessa del reggae italiano. Ad accompagnare Forelock & Arawak in questa nuova avventura è ancora una volta Paolo Baldini, già architetto sonoro di “Mellow Mood”, “Dubfiles”, “Tre allegri ragazzi morti” e punto di riferimento per il reggae in Italia.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
4 Condivisioni
Condividi4
+1
Tweet
Pin
Email