Escursione archeologica e geologica in alta Marmilla partecipa anche tu Domenica 17 aprile 2016.

Dedicata a tutti gli appassionati di archeologia della Sardegna, per domenica 17 aprile, Sardegna Insolita ha in programma una affascinante e particolare escursione tra archeologia e geologia.

Escursione archeologica e geologica in alta Marmilla partecipa anche tu Domenica 17 aprile 2016.

L’archeologo Nicola Dessì e il geologo Luigi Sanciu (direttore del Geo-Museo Monte Arci – Masullas e museo geologico Parc-Genoni), vi guideranno alla scoperta del giacimento di ossidiana di Conch’e Cannas sulle pendici del Monte Arci, ove per la prima volta i sardi neolitici del 6000 a.C. utilizzarono il sito per estrarre e commercializzare il prezioso materiale definito anche “oro nero dell’antichità.

Il geologo Luigi Sanciu vi racconterà come e quando si è formata l’ossidiana e quali sono le sue caratteristiche principali, osservando la splendida parete dove è possibile vedere in stratigrafia questa bellissima roccia vetrosa. Visiteremo dunque in una bella passeggiata leggera e rilassante una parte dell’oasi di Monte Arci con numerose specie animali e arboree.

Pranzeremo al sacco in un’area attrezzata per pic-nic piena natura presso il parco Inus a Siris ove dopo aver consumato il pranzo potremo vedere il nuraghe Inus.

Intorno alle 15.30 per chi volesse sarà possibile visitare il Geo-Museo Monte Arci (all’interno di un bellissimo convento benedettino del 1600), ove sono esposti rari fossili degli antichi periodi geologici e attualmente ospita una interessante mostra sulle conchiglie da tutto il mondo (alcuni esemplari sono davvero molto rari).

Al rientro visiteremo il maestoso nuraghe “Domu Beccia” di Uras, tra i più grandi e meglio conservati di tutto il Campidano.

  • Partenza ore 8.30 dai parcheggi Media World Sestu.
  • Pranzo al sacco
  • Spostamento con mezzo proprio

Quota a persona: 25 euro, comprensivi di visita guidata e lezione presso il giacimento di ossidiana di Monte Arci, visita guidata e lezione presso il nuraghe Inus di Siris, visita guidata e lezione presso il nuraghe “Sa Domu Beccia di Uras.

Per chi volesse, potrà visitare, al costo di 5 euro, il geo-museo e i suoi reperti, con la spiegazione del direttore Dott. Luigi Sanciu

Per iscrizioni: 340.5337489

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
7 Condivisioni
Condividi7
+1
Tweet
Pin
Email