Convegno “Limbablu” a Cagliari martedì 4 novembre 2014 presso il T Hotel.

Convegno LimbabluA Cagliari, martedì 4 novembre presso il T Hotel, gli Assessorati dell’Agricoltura e della Sanità con la collaborazione dell’Agenzia Laore, organizzano il convegno ”limbablu”. Il Convegno, rappresenta un importante momento di confronto tecnico-scientifico sul tema della Febbre Catarrale degli ovini con il contributo di relatori di livello internazionale.

Il programma dei lavori, che saranno coordinati da Marco Pittau professore del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Sassari, prevede interventi di Polly Roy, professore della School of Hygiene & Tropical Medicine di Londra, dello spagnolo Miguel Angel Miranda, professore del Laboratory of Zoology dell’Università delle Isole Baleari, di Gavino Delrio, professore emerito del Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari e di Anna Maria Liscia, professore del Dipartimento di Scienze della vita e dell’Ambiente dell’Università di Cagliari.

 concluderanno i lavori illustrando gli interventi adottati e le strategie previste per il comparto.
Il titolo “Limbablu” e il logo dell’iniziativa sono un dono che Antonio Marras ha voluto dedicare agli allevatori come un segno di speranza e che dimostra il legame che congiunge la società sarda ai temi del convegno.

Segreteria organizzativa
Laore Sardegna
Servizio produzioni zootecniche
tel. +39 070 6026 2428 • +39 079 9722 231• +39 070 606 6514
limbablu@gmail.com
www.sardegnaagricoltura.it

Compila il modulo di iscrizione al convegno

Seneghe, gregge di pecore, Sardegna Coldiretti Blu Toungue

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

Attraverso la realizzazione del convegno “limbablu” gli Assessorati dell’Agricoltura e della Sanità con la collaborazione dell’Agenzia Laore, confermano l’impegno e l’attenzione che l’Amministrazione regionale dedica al comparto agricolo. Questa giornata vuole essere un momento d’incontro e di dibattito con esperti della materia per fare il punto sui progressi della ricerca ma anche, e soprattutto, per cercare di individuare una nuova prospettiva di contrasto alla Febbre Catarrale degli ovini. La conoscenza, unitamente all’informazione e all’assistenza tecnica, costituiscono la condizione necessaria per individuare, definire e attuare un’efficace strategia di lotta alla malattia che non sia più incardinata sull’emergenza ma che sia invece governata da un’adeguata programmazione.

09.00
Registrazione dei partecipanti

09.30
Apertura dei lavori
Sebastiano Piredda, Direttore Generale dell’Assessorato dell’Agricoltura e riforma
agro-pastorale.

Moderatore
Marco Pittau, Professore Ordinario di malattie infettive del Dipartimento di Medicina
Veterinaria dell’Università degli Studi di Sassari

10.20
New ways of making vaccine to control Bluetongue disease in the Mediterranean area
Polly Roy, Professor of Virology & Wellcome Trust Senior Investigator, Department of Pathogen Molecular Biology London School of Hygiene & Tropical Medicine

10.50
The presence of Culicoides spp in the Mediterranean area
Miguel Angel Miranda Chueca, Associate Professor Laboratory of Zoology, University of the
Balearic Islands
11.20
Coffee break

12.00
Aspetti entomologici e zootecnici della Bluetongue in Sardegna
Gavino Delrio, Professore Emerito di entomologia, Dipartimento di Agraria, Università degli Studi di Sassari

12.30
Trappole a luce, innescate con Kairomoni, tra passato e futuro nella lotta all’insetto vettore della Lingua Blu Culicoides Imicola in Sardegna
Anna Maria Liscia, Professore Ordinario di fisiologia, Dipartimento di scienze della vita e dell’ambiente, Università degli Studi di Cagliari

13.00
Discussione

14.00
Chiusura dei lavori
Elisabetta Falchi, Assessore dell’Agricoltura e riforma agro-pastorale
Luigi Benedetto Arru, Assessore dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza Sociale

Si ringrazia per la fattiva collaborazione il dott. Guido Leori

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
6 Condivisioni
Condividi4
+12
Tweet
Pin
Email