A spasso con i fantasmi di Sanluri

A SPASSO CON I FANTASMI DI SANLURI
Visita guidata animata al Castello di Sanluri, a cura de “I Servitori dell’Arte”.

I Servitori dell’Arte”, compagnia teatrale di Ladispoli (RM) tornano in Sardegna per un imperdibile appuntamento con i fantasmi di Sanluri.
“A spasso con i fantasmi di Sanluri”, questo il nome dell’evento in programma per sabato 24 novembre 2018 alle ore 18:00 presso l’omonimo castello, detto anche di Eleonora d’Arborea, ricalcando le orme dell’originale format nato e portato al successo nella Capitale dalla stessa compagnia, spalanca le porte ad un viaggio di scoperta che, dal periodo giudicale e medievale, passando attraverso il Risorgimento italiano e il primo conflitto mondiale, arriva fino ai nostri giorni.

A SPASSO CON I FANTASMI DI SANLURI. Visita guidata animata al Castello di Sanluri, a cura de "I Servitori dell'Arte". “I Servitori dell’Arte”, compagnia teatrale di Ladispoli (RM) tornano in Sardegna per un imperdibile appuntamento con i fantasmi di Sanluri. L’evento in programma per sabato 24 novembre 2018 alle ore 18:00 presso l’omonimo castello, detto anche di Eleonora d’Arborea, ricalca le orme dell’originale format nato e portato al successo nella Capitale dalla stessa compagnia.

Associazione Culturale

“I Servitori dell’Arte”

La storia del Castello di Sanluri ha origine nel 1355, in pieno periodo giudicale, ovvero in quell’età di mezzo che va dalla caduta dell’Impero Romano d’Occidente alla scoperta dell’America, il Medioevo appunto, durante la quale l’isola, discostandosi dalla forma feudale vigente nel resto d’Europa, nell’impellente bisogno di organizzare una propria difesa, rispose con la formazione dei Giudicati sardi di Calaris, Arborea, Torres e Gallura ad un contesto storico-sociale connesso all’Impero Bizantino (di cui la Sardegna fu provincia fino al VIII secolo d.C.), a cui fecero seguito numerose incursioni musulmane.
“I Servitori dell’Arte”, attivi sul territorio di Ladispoli e della provincia di Roma con visite guidate animate, private e di gruppo, laboratori artistici di ogni genere e tipo, nonché con stagioni teatrali di successo che hanno toccato numerose località della Toscana, del Lazio, della Lombardia e delle Marche, tornano in Sardegna dopo i numerosi eventi cagliaritani che, nel corso dell’anno appena trascorso, hanno registrato un tutto esaurito e una calorosa accoglienza da parte del pubblico e della stampa locale.
Aneddoti, leggende e misteri: la guida e gli attori in costume rievocheranno storie avvolte nella magnificenza di queste terre e di quel Medioevo che da sempre alimenta fortemente l’immaginario collettivo.
Non solo storie di battaglie politiche, come la conquista aragonese dell’isola ad opera di Alfonso d’Aragona tra il 1323 e il 1326, ma anche storie meno conosciute e che, forse, toccano maggiormente la nostra sensibilità proprio per la loro umana, seppur spesso tragica, semplicità, proprio come quella della Principessa chiamata “la Preziosa di Sanluri”.
Una visita guidata-animata che, nell’andare a rivalorizzare il territorio, in generale, e il Castello di Sanluri, più in particolare, riporta sotto ai riflettori il grande patrimonio storico sardo.

DETTAGLI EVENTO:

  • QUANDO: Sabato 24 Novembre 2018, ore 18.00
  • PERCORSO: Via Gen. Villa Santa 1, 09025 Sanluri (VS)
  • DURATA: dalle 18:00 alle 19:30 circa.

COSTI:

MisterDomain.EU
  • 10,00 € biglietto intero;
  • 8,00 € biglietto ridotto bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni e soci sostenitori dell’Ass. Cult. “I Servitori dell’Arte”;
  • biglietto gratuito per bambini al di sotto dei 5 anni di età.

 

PRENOTAZIONE NECESSARIA. POSTI LIMITATI.
www.iservitoridellarte.com
info@iservitoridellarte.com – 334.5393001

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2018
MisterDomain.EU
25 Condivisioni
Condividi...

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Condividi25
Tweet
Pin
+1
25 Condivisioni