Il 17 gennaio in tantissimi paesi della Sardegna si celebra Sant’Antonio Abate! Ajò in pullman via porta a… Mamoiada per “Sant’Antoni de su o’u” (Sant’Antonio del fuoco).

Il 17 gennaio in tantissimi paesi della Sardegna si celebra Sant’Antonio Abate! Ajò in pullman via porta a... Mamoiada per "Sant'Antoni de su o'u" (Sant'Antonio del fuoco).

«… se vuoi un carnevale che non ce n’è un altro su tutta la terra, vattene a Mamoiada che lo inaugura il giorno di Sant’Antonio». (Salvatore Cambosu in “Miele Amaro”)

Ripresa sulle abitazioni e il fuoco Orosei. Sant'antonio Abate 16 gennaio.Il 17 gennaio, in tantissimi paesi della Sardegna si celebra una delle feste più antiche dell’Isola, Sant’Antonio Abate! “Sant’Antoni de su o’u” (Sant’Antonio del fuoco), a Mamoiada, è un rito tra il sacro e profano certamente tra i più suggestivi. Vengono accesi numerosi falò in onore del Santo che, secondo la tradizione, rubò il fuoco dall’inferno per portarlo agli uomini. Uomini e donne sfilando e ballando offrono a tutti i dolci tipici locali. Ma la maggiore attrattiva è la prima uscita di Mamuthones e Issohadores, maschere simbolo del Carnevale che, col loro procedere e la loro “musica” ritmata, trascinano e coinvolgono la folla.

Dorgali, fuoco di Sant'Antonio Abate 16 Gennaio.IL PROGRAMMA:

  • Partenza domenica 17 gennaio 2016 h10 da Cagliari (parcheggi Hotel Mediterraneo)
  • Rientro a Cagliari previsto per le h22 circa.

QUOTA:

17€ (fino al 7/01, dopo 22€) – Scopri la Promo per chi condivide l’evento su Facebook e paga online!

Naturalmente saranno disponibili anche gli appetitosi Menu al sacco.

PRENOTA ORA

INFO:

328/9462428 Marcello – 328/9053599 Nicola

ajoinpullmana@gmail.comwww.ajoinpullman.it

L’evento è condizionato al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2016
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
11 Condivisioni
Condividi11
+1
Tweet
Pin
Email