Comune di Oristano: Tradizione, innovazione e promozione per la Sartiglia del 2 e 4 Marzo 2014.

24/01/2014 Testo Tratto interamente dal Sito del Comune di Oristano

Tradizione, innovazione e promozione.
Per la Sartiglia 2014 la Fondazione, insieme al Comune di Oristano e ai Gremi di San Giuseppe e San Giovanni, punta sull’integrazione tra alcune importanti novità e la valorizzazione di una manifestazione che ogni anno offre spettacolo ed emozioni. Se da un lato, nelle due giornate, saranno i due Componidoris e i cavalieri ad assicurare lo spettacolo in via Duomo e in via Mazzini, dall’altro gli organizzatori stanno lavorando per offrire alle decine di migliaia di spettatori che affollano la città tante iniziative capaci di arricchire la manifestazione rendendo ancora più piacevole visitare Oristano.

• VILLAGGIO SARTIGLIA Oristano conferenza stampa presentazione sartiglia 2014

Per la prima volta in piazza Eleonora sarà allestito uno spazio dedicato alla giostra equestre. Il Villaggio Sartiglia occuperà l’intera piazza (con l’esclusione del corridoio che unisce via Eleonora con via Dritta per il passaggio del corteo dei cavalieri) con gli stand degli sponsor istituzionali e privati. Nel cortile di Palazzo degli Scolopi sarà allestita una scuderia dove si potrà assistere ai preparativi delle pariglie: cavalli e cavalieri saranno alle prese con bardature, vestizioni. Tutti potranno curiosare e vivere il “dietro le quinte” di una pariglia.  Il Villaggio Sartiglia si integrerà con le altre aree commerciali destinate ai venditori ambulanti e per le quali gli interessati dovranno presentare domanda al Comune di Oristano entro il 14 Febbraio. Le aree interessate sono piazza Corrias, piazza Martini, via Garibaldi, via Lamarmora, piazza Roma e piazza Manno dove trovano spazio circa 130 operatori. Il Villaggio Sartiglia, opportunamente allestito e vigilato, diventerà il punto di accoglienza ufficiale, il principale punto di riferimento per tutti coloro che vorranno assistere alla giostra.  Attraverso la presenza del Villaggio si vuole anche riqualificare la piazza Eleonora impedendo che venga presa di mira dai vandali come troppo spesso è accaduto in passato. Chi fosse interessato a uno stand può contattare gli uffici della Fondazione.

• NUOVA SEDE
A pochi metri dal Villaggio Sartiglia e dal percorso di via Duomo, in via Eleonora d’Arborea 15, la settimana prossima apre i battenti la nuova sede della biglietteria della Fondazione Sa Sartiglia. Sono i locali che il Comune di Oristano ha messo a disposizione per rendere più agevole il servizio di biglietteria che durante la Sartiglia diventa anche un importantissimo punto di informazioni turistiche. Al suo interno anche gli spazi per la gestione degli accrediti per la stampa, i fotografi e i cineoperatori.

• NUOVO SITO INTERNET
In vista della nuova edizione della giostra equestre va in linea il nuovo sito della Fondazione Sa Sartiglia. Le nuove pagine web ufficiali della Sartiglia vanno in rete con una nuova veste grafica e nuovi servizi, con una maggiore integrazione con i social media (Facebook, Twitter, You Tube) e con le applicazioni mobili.
Nel nuovo sito, con la testata Sartiglia Magazine, saranno valorizzati i contributi filmati del canale di You Tube realizzati con Alambra, che fino a questo momento hanno fatto registrare oltre 130 mila visualizzazioni. Sarà dato risalto alle immagini della giostra, ai servizi offerti dalla Fondazione e a ogni informazione utile: biglietteria, accrediti stampa, fotografi e tv, corteo costumi sardi, visite guidate, ospitalità. Il sito, realizzato dalla società oristanese Web Emozionale di Paolo Orrù, sarà on line in inglese e spagnolo, oltre che in lingua sarda.

• SPONSOR
Mai come quest’anno la Sartiglia si potrà organizzare grazie al sostegno degli sponsor privati e istituzionali che hanno sostenuto gli sforzi degli organizzatori. Alla progressiva riduzione dei finanziamenti pubblici ha fatto riscontro una più forte presenza di sponsor privati. Tra questi Birra Ichnusa, Consorzio per la tutela del pecorino romano, Crai, Trony e Assicurazioni Generali che affiancano la Fondazione Sa Sartiglia nell’organizzazione della manifestazione e saranno protagonisti nel Villaggio Sartiglia. Gli sponsor privati si aggiungono a quelli istituzionali (Comune, Regione, Camera di commercio e Fondazione Banco di Sardegna) essenziali nell’organizzazione della secolare manifestazione.

• COMUNICAZIONE
Anche quest’anno la Sartiglia sarà in diretta TV sulle principali emittenti regionali e in streaming sul sito della Fondazione con la collaborazione di Consulmedia e per le riprese con Video Gum di Cagliari che anche a Oristano, per la Sartiglia, nel corso degli anni si è fatta apprezzare per l’alta professionalità e del suo lavoro. Le immagini saranno utilizzate per la diretta sul sito internet www.sartiglia.info, per l’archivio multimediale della Fondazione e per le attività di promozione della manifestazione. Nel 2013 la diretta web è stata seguita da più di 40 mila persone da Italia, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna, Stati uniti, Olanda, Svizzera e Irlanda, ma anche da Brasile, Svezia, Sud Africa, Giappone e Australia. Tra le città prima Cagliari e a seguire Roma, Milano, Oristano, Sassari, Genova, Torino e Bologna e dall’estero Londra, Parigi, Dublino e Maastricht. Il nuovo sito internet, i canali Twitter, Facebook e You tube e l’Applicazione per smartphone (Apple e Android) a cura di Tag Agency completano l’offerta multimediale della Fondazione.

• PROMOZIONE
La Sartiglia 2014 si presenta con un nuovo video prodotto dalla Fondazione e realizzato dalla società oristanese Bibigula di Maurizio Abis con il sottofondo musicale dell’inedito brano del Coro Maurizio Carta “Sartiglia”. Un minuto e 30 secondi di immagini, suoni e suggestioni per introdurre al fascino dell’antica giostra oristanese.  Tra le iniziative al via il concorso Cocktail di Sartiglia sulla vernaccia, vino simbolo della Sartiglia. In palio un premio finale di 700 Euro destinato all’esercente che proporrà il miglior cocktail a base di vernaccia. L’iniziativa è finalizzata alla valorizzazione e alla riscoperta della Vernaccia di Oristano, vino sardo di alta qualità, caratteristico dell’oristanese e rientra nell’ambito del progetto “Le vie della Vernaccia” finanziato dalla agenzia regionale Sardegna promozione. Il concorso si svolgerà tra il 1 febbraio e il 1 marzo 2014. Partecipano 11 esercizi.

• CAVALLI E BENESSERE ANIMALE
Sartiglia vuol dire cavalli, benessere animale e promozione di una tradizione sarda.  La Fondazione sempre in prima linea su questi temi conferma la collaborazione con l’Università di Sassari per il progetto di ricerca scientifica a supporto del benessere dei cavalli protagonisti durante la Sartiglia. Un’equipe di veterinari della Fondazione e dell’Università sta eseguendo uno screening radiologico alla ricerca di patologie osteoarticolari che potrebbero condizionare la presenza del cavallo alla manifestazione. Insieme all’Agenzia Agris al via anche un concorso con un premio in denaro che sarà assegnato ai migliori cavalli anglo-arabo-sardi che parteciperanno alla manifestazione.

• CAMPAGNA SOCI
Questa edizione della Sartiglia si accompagna a una importante iniziativa di azionariato popolare attraverso la quale la Fondazione si apre alla partecipazione della città.  Chiunque può aderire alla Fondazione e dare un contributo per far crescere ulteriormente la manifestazione.  Con la tessera di socio sostenitore si potranno ricevere in anteprima tutte le notizie della Fondazione Sa Sartiglia, usufruire di sconti sui gadget della Sartiglia venduti dalla Fondazione, partecipare da protagonista a ogni evento organizzato dalla Fondazione, avere la prelazione nella prenotazione dei biglietti per assistere alla manifestazione. Per diventare socio della Fondazione Sa Sartiglia è sufficiente compilare il modulo disponibile on line o recarsi presso la sede della Fondazione. La quota per i cittadini è fissata in 20 Euro.

• ACCREDITI
Dal 3 al 16 Febbraio sarà possibile presentare le richieste di accredito stampa per giornalisti, fotografi e operatori televisivi che desiderano assistere alla Sartiglia 2014.  Le richieste dovranno essere inviate tramite l’apposito modulo pubblicato sul sito della Fondazione www.sartiglia.info. Il modulo sarà disponibile esclusivamente nel periodo utile per la presentazione delle richieste, dal 3 al 16 Febbraio.
Sul sito internet della Fondazione è disponibile il regolamento che disciplina la concessione degli accrediti.

La voce dei protagonisti nella conferenza stampa di presentazione della Sartiglia 2014

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS