SARDEGNA INSOLITA – Viaggi nell’anima di un’isola – Il 14 febbraio 2016 vi propone un interessante tour alla scoperta dell’ancestrale carnevale dionisiaco sardo nel Barigadu.

SARDEGNA INSOLITA
Viaggi nell’anima di un’isola
ARCHEOLOGIA,TRADIZIONI E CARNEVALE NEL BARIGADU
14 febbraio 2016

Sardegna Insolita Viaggi nell'anima di un'isola organizza gite culturali in Sardegna

Come ogni febbraio, Sardegna Insolita vi propone un interessante tour alla scoperta dell’ancestrale carnevale dionisiaco sardo. Per quest’anno abbiamo scelto per voi un territorio assai ricco di monumenti archeologici e tradizioni ma tuttavia ancora poco noto. Stiamo parlando del Barigadu, un’area dell’entroterra sardo caratterizzata da paesaggi mozzafiato, clima mite e buon cibo come il particolare “succu” di Busachi. Accompagna l’escursione l’Archeologo Nicola Dessì.

Programma

Partenza ore 8.30 parcheggi Media World Sestu.

Arrivo a Villanova Truschedu, visita al Nuraghe Santa Barbara

Il Santa Barbara è uno dei nuraghi più imponenti e meglio conservati di tutto il Barigadu. Si tratta di una tipologia molto rara, denominata “a tancato”. L’edificio, immerso in una splendida campagna con intensi profumi di macchia mediterranea, vi colpirà per la maestosità dei blocchi di basalto col quale è costruito e l’ottimo stato di conservazione.

Nuraghe Santa Barbara territorio del Barigadu

Prosecuzione per Busachi e visita al museo del Lino e al monastero cinquecentesco
Busachi è un vero e proprio paese museo, con le sue caratteristiche case ed edifici ornati con la bellissima trachite locale di colore rosato che assume sfumature particolarmente accese quando illuminata dal sole. BusachiParticolarmente belle sono le sue chiese di origine medievale spesso in stile gotico-aragonese, come quella di Sant’Antonio da Padova, che ha uno dei campanili più alti della Sardegna. All’interno della chiesa di San Domenico visiteremo il Museo del costume tradizionale e della lavorazione del lino, aperto appositamente per il nostro gruppo. Museo del costume tradizionale BusachiNei secoli passati, infatti, il lino prodotto a Busachi veniva considerato il migliore dell’isola. Il costume tradizionale, invece, è ancora oggi indossato nella vita quotidiana da molte donne busachesi e non è infrequente ammirare i suoi colori vivaci compiendo una semplice passeggiata per le vie del paese. Il pittore Filippo Figari, agli inizi del ‘900, soggiornò a Busachi proprio nella chiesa di San Domenico, ove dipinse le tele del Matrimonio Busachese, che oggi fanno bella mostra di sé nella sala dei Matrimoni del Palazzo Civico di Cagliari. S. Maria delle GrazieVisiteremo anche il monastero denominato Collegiu, eretto nel 1577 ad opera del conte di Sedilo e marchese di Busachi, don Girolamo Torresani, per la Compagnia di Gesù. Esso, intitolato a S. Maria delle Grazie come la chiesa adiacente, fu abbandonato nel 1834 ed oggi, dopo un attento restauro, ospita le più importanti iniziative culturali del paese.

Pranzo in ristorante a base del piatto tipico busachese “Su Succu”
Su Succu è un caratteristico piatto preparato con tagliolini all'uovoSu Succu è un caratteristico piatto preparato con tagliolini all’uovo, formaggio, brodo e zafferano che usava tradizionalmente accompagnare gli sposi il giorno del matrimonio. L’origine di questo piatto non sono ancora note ma con molta probabilità nasce dal fatto che una volta consumare carne e uova era una rarità, una cosa che si faceva poche volte all’anno e lo si legava alle feste comandate come appunto il Natale e la Pasqua. Un piatto che richiede tempo era costoso non solo per uso della carne e dell’uovo ma anche dello zafferano e del formaggio fresco locale il Casu Aghedu.

Ore 16.00: Samugheo, Su Carrasegare Antigu Samughesu Sfilata maschere tradizionali sarde e slovene
Assisteremo alla sfilata delle maschere tradizionali di Samugheo e di altri paesi della Sardegna. Partecipano alla sfilata anche altri maschere della slovenia.

Samugheo Su Carrasegare Antigu SamughesuAlla fine della sfilata rientro a Cagliari.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 45 EURO COMPRENDE:
ACCOMPAGNAMENTO DELL’ARCHEOLOGO NICOLA DESSI’ PER L’INTERA
GIORNATA
LIGHT LUNCH PRESSO IL RISTORANTE SAS NUGHES DI BUSACHI : SU SUCCU,
UN’INSALATA, UN DOLCE, ¼ DI VINO E ½ DI ACQUA.
INGRESSI E VISITE GUIDATE COME DA PROGRAMMA
LA QUOTA DI ISCRIZIONE
La partecipazione va confermata entro il 9 febbraio 2016 a info@sardegnainsolita.it
con la copia del bonifico della quota

 

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2016

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
120 Shares
Share103
+117
Tweet
Pin
Email