Pariglie Mogoresi: Uno spettacolo di evoluzioni equestri.

Gli zoccoli hanno galoppato, i piedi hanno ballato ed i cuori hanno palpitato a Mogoro, nella due-giorni di evoluzioni a cavallo che è stata organizzata dall’Associazione Ippica Mogorese a chiusura di una stagione ricca di soddisfazioni.

Pariglia Oristano - 1^ ClassificataSabato 13 e domenica 14 settembre l’aria si è fatta elettrica in sella e a bordo pista, al passaggio di cavalieri e cavalli venuti da tutta la Sardegna per partecipare alla quarta edizione delle Pariglie Mogoresi ed alla decima ed ultima edizione della Gimkana a cavallo “Memorial Gianluca Cancedda”.

La scuola oristanese, nella pariglia composta da Chicco Soddu, Federico Misura e Alessandro Cester, ha ottenuto il massimo risultato nell’edizione 2014 delle Pariglie Mogoresi, quest’anno al debutto come concorso a premi. Fulminei, in tre su tre cavalli, i fantini oristanesi hanno conquistato la Giuria grazie alla velocità della corsa e alla stabilità delle figure eseguite, tra cui anche un “ponte volante” esemplare. La Giuria – composta da sei membri dell’Associazione Ippica Mogorese nominati dal presidente Carlo Orrù – ha poi premiato i cavalieri di Ollastra, Roberto Casella, Antonella Rosas, Giuseppe Casella e Salvatore Aru (secondo posto), e la pariglia proveniente da Ittiri, con Gian Mario Bassu, Gavino Puggioni, Stefano Serra, Andrea Santoru e Maikol Marras (terzo posto).

Una delle fasi della Gimkana a cavallo
Gimkana a cavallo

Tutto in seno all’Assoziazione Ippica Mogorese è stato invece il podio della Gimkana a cavallo organizzata per il 10° Memorial Gianluca Cancedda, che quest’anno ha visto fronteggiarsi ben 27 cavalieri sulla pista allestita nel Centro Ippico di Mogoro di Pauli Mannu. I cavalieri Sergio Scanu, Michele Soru e Leonardo Orrù – rispettivamente primo, secondo e terzo classificato – hanno avuto ragione dei loro avversari dimostrando indubbio talento nelle prove d’abilità e tempo previste per la gimkana.

Il weekend mogorese di evoluzioni a cavallo ha mantenuto le sue promesse, emozionando, rallegrando e riunendo in una bella festa di fine estate tutti i presenti. Sebbene in concomitanza con un fine settimana denso di appuntamenti – dalla manifestazione a Capo Frasca alle meraviglie di Oliena vestita a festa per Autunno in Barbagiail programma ippico ha richiamato a sé centinaia di appassionati e curiosi da ogni provincia, a conferma dell’interesse vivo ed in continua crescita che la tradizione equestre sarda è capace di esercitare su un pubblico eterogeneo di ogni genere ed età.

Pariglia di Ollastra - 2^ Classificata
Pariglia di Ollastra – 2° Classificata

Una passione condivisa, quella per il cavallo, che ha costituito l’ingrediente speciale della due-giorni mogorese: insieme alle magnifiche acrobazie a cavallo, infatti, è stato l’entusiasmo degli organizzatori e dei collaboratori a fare sì che manifestazione fosse un successo. Non potevano che essere parole di soddisfazione e di ringraziamento, dunque, quelle con cui il Presidente dell’Associazione Ippica Mogorese, Carlo Orrù, ha commentato la buona riuscita della manifestazione: “Ringrazio tutti coloro che hanno offerto il loro tempo e impegno per la buona riuscita dell’evento: i cavalieri mogoresi, di Oristano, Ollastra, Ittiri, Maracalagonis e Assemini; il Comune di Mogoro; i volontari della LIVAS di Terralba; il veterinario Stefano Piras, per la sua disponibilità in ogni occasione; il pubblico locale e i tantissimi graditi ospiti venuti da fuori”.

Il risultato di un evento di grande impatto su questa stagione turistica, tenutosi sabato 13 e domenica 14 settembre 2014 a Mogoro.

A Mogoro, un weekend di pariglie a cavallo e danze per salutare lestate

L’estate sta finendo, ma a Mogoro c’è ancora voglia di divertirsi! Zoccoli scalpitanti e piedi danzanti, pariglie e musica, adrenalina ed emozioni sono quello che troverete a Mogoro sabato 13 e domenica 14 settembre 2014 durante il weekend che è stato organizzato dall’Associazione Ippica Mogorese per la gioia di tutti gli appassionati delle giostre equestri e della convivialità.

Pariglia Ittiri 3^ Classificata
Pariglia Ittiri 3° Classificata

Si parte sabato 13 settembre alle 16:30 con le Pariglie Mogoresi, una gara a colpi di spettacolari acrobazie a cavallo che vedrà sfidarsi alcuni tra i più abili e coraggiosi cavalieri provenienti da tutta la Sardegna. Due pariglie da Ollastra, la prima formata da Roberto Casella, Antonella Rosas,Giuseppe Casella e Salvatore Aru, la seconda composta da Valentino Bratzu, Massimo Dessì, Nicolas Damiano, faranno valere il proprio valore contro le pariglie provenienti da Assemini, con Luiano Piano, Riccardo Cappai, Mario Secci, da Oristano, conChicco Soddu, Federico Misura, Alessandro Cester, da Maracalagonis, com Mirko Pintore,Michele Pintore, Moreno Ollargiu, e da Ittiri, con Gian Mario Bassu, Gavino Puggioni, Stefano Serra, Andrea Santoru e Maikol Marras.

Gli equilibristi della sella si affronteranno in agilità, fantasia e audacia per lasciare il pubblico a bocca aperta e per conquistare il voto dei giudici. Le pariglie migliori si aggiudicheranno infatti uno dei premi in denaro messi palio: 700 euro alla pariglia più spettacolare e avvincente, 500 euro ai secondi classificati e 300 ai terzi!

A zoccoli fermi, saranno i piedi dei presenti ad iniziare a muoversi! A partire dalle 20:30, la musica di Crystal Corda invaderà la pista per far scatenare tutti i presenti in balli per tutti i gusti. Anche in questo caso c’è da aspettarsi virtuosismi e spettacolo, dato che la serata avrà come graditi ospiti i cultori del ballo mogoresi e non. Da su ballu tundu al Cha Cha Cha… per il piacere di tutti!

Domenica 14 settembre la pista del Centro Ippico di Mogoro sarà nuovamente scenario di rocambolesche evoluzioni grazie alla Gimkana a cavallo organizzata in occasione del 10° Memorial Gianluca Cancedda. La gara prenderà il via alle 16:30 con i binomi impegnati nell’affrontare nel minor tempo possibile un percorso che prevede salti all’ostacolo, slalom, passi laterali, passi indietro e molto altro.

Il weekend equestre di Mogoro arriva al termine di una stagione densa di attività e partecipazione. Dopo aver rappresentato il nome e la tradizione equestre di Mogoro nelle manifestazioni di Cagliari, Nuoro, Uras e di molti altri centri sardi, i cavalieri mogoresi vogliono riportare la loro abilità e passione in casa, per salutare l’estate con una festa dedicata agli amici, agli appassionati e a chiunque abbia voglia di trascorrere due belle giornate in compagnia.

Presso il Centro Ippico di Mogorosaranno allestiti stand di food&drink.

 

 

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
62 Shares
Share62
+1
Tweet
Pin
Email