Maurilio Murru quella di oggi a Sassari è stata una ciclo-buffonata.

Per Maurilio Murru del Movimento 5 Stelle di Sassari quella di oggi è stata:

Una Ciclo-Buffonata, più rispetto per la città di Sassari e per i Sassaresi

Queste le dichiarazioni di Maurilio Murru del Movimento 5 Stelle di Sassari dopo l'inaugurazione di oggi mercoledì 21 settembre 2016 del tratto della pista ciclabile di Viale Italia alla presenza del sindaco Nicola Sanna e di Stefano Sardara e la squadra della Dinamo al completo.

“E’ quella che è andata in scena questa mattina, intitolata “inaugurazione della pista ciclabile”, in realtà una passeggiata lungo un breve tratto, una porzione insignificante della pista ciclo-pedonale apparentemente terminato, mentre tutto il resto è un cantiere a tratti abbandonato, con il primo cittadino in evidente crisi di astinenza da inaugurazioni, che apriva il percorso scortato questa volta dai giocatori della Dinamo.

Sindaco Nicola Sanna in carrozzina per le vie di Sassari marzo 2015

Altra farsa, altra pagliacciata, al livello di quella inutile e indegna passeggiata in sedia rotelle di circa un anno fa. Io credo che Sassari e i sassaresi meritino RISPETTO, io credo che il primo che deve portarle rispetto deve essere proprio il sindaco, rispettando la città che governa e non rendersi protagonista di simili tristi iniziative. Io credo che il sindaco debba impegnarsi affinché le decine di incompiute sparse in tutta la città e il suo agro vengano terminate, affinché i problemi legati alle povertà, all’assistenza ai disabili, passando per la disoccupazione, per la crisi delle imprese, trovino delle risposte capaci di andare oltre gli slogan e le immaginarie milionate di euro che starebbero piovendo sulla nostra città. Sassari non ha bisogno di sorrisi amari, Sassari non ha bisogno di carnevalate di questo tipo, Sassari non ha bisogno di sceneggiate mentre mezza città è SENZA ACQUA POTABILE, Sassari ha invece bisogno di azioni serie, possibilmente concrete e sicuramente rispettose della realtà che tanti nostri concittadini vivono quotidianamente e il cui ultimo pensiero, ammesso che se lo possano permettere è quello di fare una passeggiata in bicicletta.”

Fonte Maurilio Murru

Queste le dichiarazioni di Maurilio Murru del Movimento 5 Stelle di Sassari dopo l'inaugurazione di oggi mercoledì 21 settembre 2016 del tratto della pista ciclabile di Viale Italia alla presenza del sindaco Nicola Sanna e di Stefano Sardara e la squadra della Dinamo al completo.Queste le dichiarazioni di Maurilio Murru del Movimento 5 Stelle di Sassari dopo l’inaugurazione di oggi mercoledì 21 settembre 2016 del tratto della pista ciclabile di Viale Italia alla presenza del sindaco Nicola Sanna e  di Stefano Sardara e la squadra della Dinamo al completo.

La partecipazione dei sassaresi non è stata all’altezza delle aspettative, infatti neanche l’intervento della squadra di Basket di Sassari tanto amata dai sassaresi è riuscita a richiamare il pubblico e l’approvazione sperata.

Neanche la presenza della Dinamo a supporto di un Sindaco in evidente sofferenza e calo di popolarità nella sua città ha potuto cancellare quello strappo che si è venuto a creare a Sassari tra chi la amministra e i sassaresi, il malcontento è tanto ed è  palpabile lungo le vie della città, ed ecco perchè in realtà l’evento di oggi era un flop preannunciato.

Anche i commenti sui social ormai sempre più sagaci e pungenti contro la Giunta guidata da Nicola Sanna mettono sempre più in evidenza il malumore e l’insofferenza dei cittadini che si sta rafforzando giorno dopo giorno, forse quei fischi così persistenti durante la discesa dei Candelieri e presi così alla leggera dal Sindaco Sanna e dalla sua Giunta nascondono in realtà un malessere generalizzato contro una politica ormai scollegata dalla realtà e lontana dai cittadini che non chiedono spettacolo ma fatti concreti.

Piero Cossu

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2016
All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
62 Shares
Share61
+11
Tweet
Pin
Email