“Le maglie del Prof” Cagliari Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà 20 giugno – 20 luglio 2014

Le maglie del Prof Cagliari Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà 20 giugno – 20 luglio 2014

Venerdì 20 giugno nel Centro comunale d’Arte e Cultura Exmà di Cagliari apre al pubblico Le maglie del Prof. In mostra circa 180 maglie originali e inedite dei più grandi calciatori che hanno fatto la storia del calcio sino ad oggi.

E attorno al mondo del pallone ruoteranno mostre, laboratori, conferenze, concerti e spettacoli comici, tutto con una finalità benefica importante: raccogliere fondi a favore dell’AIRC l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. L’evento è organizzato dal giovane avvocato cagliaritano Daniele Cortis – tramite la neo costituita Associazione ER COR – ed è dedicato alla memoria del padre Ermanno Cortis, “il Prof.”, dal ’91 figura di riferimento nella Federcalcio nazionale e da ultimo direttore generale della Scuola Calcio Gigi Riva, di recente  prematuramente scomparso, che nel corso degli ultimi vent’anni aveva collezionato maglie e altri ricordi ora in mostra. Il biglietto d’ingresso avrà un costo totale di 5 euro di cui 2 euro saranno devoluti all’AIRC.

In occasione dell’inaugurazione della mostra Le maglie del Prof, a partire dalle 21.30 nello spazio all’aperto dell’Exmà, grazie alla collaborazione dell’Associazione Nonsoloavvocati Onlus, fondata a Cagliari nel 2012 da numerosi giuristi accomunati da esperienze in campo letterario, teatrale e musicale che si esibiscono,  attraverso spettacoli e varie iniziative culturali con finalità benefiche, in teatri, ospedali, case di riposo, verrà letto un breve racconto scritto e narrato dall’avvocato Giampaolo Manca dal titolo “Un calcio in parrocchia”, le cui parole, canzoni e musiche hanno come sfondo la storia di cinque ragazzi cresciuti in parrocchia a Stampace attorno ad un pallone. A seguire, la comicità degli avvocati dello Studio Legale Tasinanta,  alcuni monologhi e skecht esilaranti tratti dal recente spettacolo “Matti da legare”.

La manifestazione è realizzata con il patrocinio del Comune di Cagliari, del CONI, della FIGC, della LND, dell’Ordine degli Avvocati di Cagliari,  e con il sostegno dell’Associazione Non solo Avvocati Onlus, della Progetto Senegal Onlus, dell’Associazione I Sardi Soccorso Onlus, della Scuola Calcio Gigi Riva, di Abiweb e della Chicago All sas e realizzata in collaborazione con il Consorzio Camù.

Daniele Cortis e maglie di Totti e Buffon

LA MOSTRA E LA RACCOLTA FONDI PRO A.I.R.C.

Fulcro dell’iniziativa sarà una grande esposizione di circa 180 maglie di calciatori, realmente preparate o usate. Ogni maglia sarà accompagnata da un’accurata descrizione per illustrare le caratteristiche e le particolarità, nonché  il calciatore che l’ha indossata. A far da corollario all’esposizione delle maglie, una raccolta di sciarpe e di giornali sportivi.

Sarà l’occasione, per gli appassionati di sport, per percorrere un piccolo viaggio nella storia del calcio, inteso nella sua accezione più pura e genuina.

Ci si ritroverà davanti ad una distesa di maglie incorniciate, raccolte su apposite grucce o scaffali, stese o addirittura distribuite per terra lungo tutta l’estensione delle sale. Tra le maglie esposte quelle appartenute a Pelè, Totti, Zola e tante altre.

La mostra sarà suddivisa in diverse sezioni: un’area della Sala delle Volte sarà dedicata alle maglie della nazionale italiana di calcio dagli anni ’90 ad oggi, costruita da Ermanno Cortis negli anni dal 1991 al 1995 quando fu Presidente Nazionale del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC e pertanto Capo Delegazione delle Nazionali Giovanili dell’epoca. Anni in cui hanno militato tanti di quelli che oggi sono i campioni più importanti ed amati dal pubblico, da Totti a Buffon, e dall’altra di aver coltivato l’amicizia fraterna con Daniele Rinalduzzi, dipendente della FIGC ed impiegato presso il Club Italia della Nazionale.

Accanto ad esse le maglie dei principali club delle Serie A di calcio italiana, sempre contestualizzate al predetto periodo di riferimento.

Nella formazione della collezione è stato fornito un valido supporto da Marco Ambrosio, portiere che ha militato in diverse squadre italiane e straniere.

Ad impreziosire l’evento, alcune maglie storiche messe gentilmente a disposizione da Gigi Riva, legato al Prof. Cortis da un sincero rapporto di amicizia e collaborazione professionale.

Non solo maglie. Dedicate ai più piccoli dai diciotto mesi ai tredici anni tantissime attività di animazione con le associazioni Libernauti e Lunamonda, mentre Giorgia Angioni che, insieme alla segreteria organizzativa dell’associazione ErCor, coordina per la manifestazione tutte le attività didattiche, curerà diversi laboratori creativi. Ogni angolo dell’Exmà sarà anche interessato da un’avvincente caccia al tesoro.

Tutti i giorni, dalle ore 17 in poi gli spazi dell’Exmà ospiteranno una nutrita serie di eventi per bambini e adulti. Nel piazzale saranno allestiti due mini campi con erba sintetica in cui i più piccoli potranno esercitarsi in mini tornei di calcio, con lezioni tenute dagli istruttori della scuola calcio Gigi Riva. E ancora, spettacoli di cabaret a cura del duo comico Taglia 40, mentre l’Associazione Non Solo Avvocati darà vita a due spettacoli di reading, sketch e musica.

Nei cinque fine settimana, l’Associazione I Sardi Soccorso terrà corsi di prima sicurezza per giovani e adulti e rilascerà attestati di frequenza.

Previsti convegni e incontri a cura del giornalista Alberto Urgu sullo sport come veicolo di educazione e rispetto, valori per i quali il Prof. Cortis si era sempre speso e distinto, e della dottoressa Giovanna Ghiani, specializzata in Scienza dell’Alimentazione, su alimentazione e sport, accompagnati da prove pratiche di preparazione di piatti (per bambini e adulti).

Alla manifestazione sono anche abbinati due contest fotografici su Instagram:  #ilcalciocomelovedoio, con il quale sichiede di interpretare quello che il calcio ha rappresentato, rappresenta o dovrebbe rappresentare: gioia, condivisione, educazione, grinta, socializzazione, vittoria e sconfitta, amicizia; e #ugualissimo riservato a coloro che pensano di somigliare o conoscono qualcuno che somigli ad un calciatore, un allenatore, un dirigente o un commentatore tv famoso. Occorre scaricare sul cellulare l’applicazione Insta Collage, scattare una foto con Instagram a se stessi o a un amico “sosia” del personaggio famoso, cercare sul web la foto del personaggio famoso più simile alla propria e realizzare con InstaCollage l’immagine comparativa. Le immagini così composte andranno “taggate” usando l’hashtag #lemagliedelprof.

“Le maglie del Prof” Cagliari Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà 20 giugno – 20 luglio 2014

INFORMAZIONI La mostra sarà visitabile sino al 20 luglio dal martedì alla domenica dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 21. Eccezionalmente nei giorni venerdì 20 giugno, venerdì 11, sabato 12 e venerdì 18 luglio le visite alla mostra saranno prolungate sino alle 21.30.

Tutte le informazioni su mostra, laboratori e il regolamento del contest fotografico sono disponibili su www.lemagliedelprof.it o su www.camuweb.it

È possibile seguire la manifestazione anche sui canali social Facebook Le maglie del prof

Twitter e Instagram @lemagliedelprof

Contatti: lemagliedelprof@gmail.com –  3923501785 / 3284869038.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
5 Shares
Share4
+11
Tweet
Pin
Email