Coldiretti plaude la risposta positiva di Bruxelles per la diga di Monte Nieddu e sollecita la ripresa immediata dei lavori.

Federazione Regionale Coldiretti SardegnaCagliari 24 novembre 2014

Una notizia attesa e gradita. La Coldiretti sollecitava da tempo l’ok della Commissione europea per poter riprendere i lavori della diga di Monte Nieddu, tanto che per domani aveva promosso un sit-in ora congelato.
“Annulliamo con piacere la manifestazione programmata per domani – commenta il direttore della Federazione provinciale della Coldiretti di Cagliari Vitangelo Tizzano -, finalmente da Bruxelles è arrivata la notizia tanto attesa”.
“Adesso non ci sono più scuse, si deve procedere celermente alla realizzazione di un’opera molto importante per le aziende agricole del territorio – prosegue Tizzano -, sostenuta da tutta la popolazione, da sempre favorevole al suo completamento. Un’opera che avrà ripercussioni positive anche per lo sviluppo turistico”.
“Continueremo a seguire da vicino il progetto – continua il presidente provinciale della Coldiretti Efisio Perra -. Non bisogna perdere ulteriore tempo, occorre trasferire immediatamente il finanziamento al Consorzio di Bonifica della Sardegna Meridionale e completare l’opera nel minor tempo possibile”.

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove
Translate »
0 Shares
Share
+1
Tweet
Pin
Email