Programma della Settimana Santa 2015 a Cagliari.

I Riti Storici della Settiamana Santa a CagliariI Riti della Settimana Santa promossi e organizzati dalle Arciconfraternite dei quartieri storici di Cagliari.

La più importante festa cristiana, la Pasqua (chiamata in Sardo Pasca Manna, per contrapposizione con la festività del Natale, chiamata Paschixedda), è celebrata a Cagliari con intensità e partecipazione. La Città diventa scenografia naturale per eventi di profondo significato religioso. Le cerimonie e i riti della liturgia ufficiale cattolica per la Settimana Santa sono accompagnati da altri riti e cerimonie di cui la cittadinanza di Cagliari è custode da secoli. La rievocazione della passione, morte e resurrezione di Cristo diventa così uno dei momenti più intensi della vita religiosa di Cagliari: la celebrazione di questi riti mantiene viva e presente una tradizione secolare, ricca, complessa e talvolta insospettata al grande pubblico, che si identifica e viene identificata nei quattro quartieri storici di Cagliari (Marina, Stampace, Castello e villanova), con le loro chiese. Un ruolo primario hanno le Confraternite coinvolte nei riti: l’Arciconfraternita della Solitudine, l’Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso e l’Arciconfraternita del Gonfalone sotto l’egidia di S. Efisio Martire e la Congregazione Mariana degli Artieri di San Michele. Ciascun rito è accompagnato dalle voci dei confratelli cantori, con canti, tramandati oralmente, che hanno per tema la passione di Cristo.

La Settimana Santa a Cagliari 2015Programma della Settimana Santa 2015 a Cagliari.

Arciconfraternita della Solitudine
Venerdì 3 aprile 2015 (processione del venerdì Santo) Partendo alle ore 13.15 dalla Chiesa di San Giovanni percorrerà la Via omonima, Piazza Marghinotti, Viale Regina Elena, Piazza Costituzione, Piazza Martiri, Via Mazzini, Via Spano,Via Mario De Candia, Via Canelles, Duomo ( sosta di circa 45 minuti ), via Martini, Via Lamarmora, Via Mario De Candia, Via G.Spano, Via Gaetano Cima, Via Manno, Piazza Martiri, Viale Regina Elena, via San Giovanni, Vico II° San San Giovanni, Via Piccioni, Via San Giovanni,Vico VIII° San Giovanni, Via Giardini, Via San Giovanni fino alla Chiesa omonima.
Sabato 4 aprile 2015 (processione del sabato Santo) Partenza dalla Chiesa di San Giovanni alle ore 16.30. Andata fino al Duomo come il giorno precedente (sosta nel Duomo di circa 45 minuti), poi: via Martini, via Lamarmora, via Mario De Candia, via G. Spano, via Gaetano Cima, via Manno, piazza Martiri, viale Regina Elena, via San Giovanni, Vico II° San Giovanni, fino all’altezza della Chiesa di San Mauro, Via San Giovanni, Vico XI° San Giovanni, Via Giardini, Via San Giovanni, e rientro alla Chiesa omonima.

Arciconfraternita di San’Efisio
Giovedì 2 Aprile 2015, giro delle sette Chiese con il simulacro di Sant’Efisio Partenza ore 20.00 dalla Chiesa di Sant’Efisio; Via Sant’Efisio, Piazza Yenne, Via Manno, prima stazione Chiesa Sant’Antonio; Via Cima, Chiesa Monache Cappuccine seconda stazione; Scalette Monache Cappuccine, Via Giovanni Spano, (porta dei Leoni), Via Università, Torre
dell’Elefante, Via Santa Croce, Chiesa Santa Croce, terza stazione; Piazza Santa Croce, Via Corte d’Appello, Vico III dei Genovesi, Portico Alberto La Marmora, sosta; Vico II° Alberto La Marmora, Via Nicolò Canelles, Chiesa Santa Maria (Cattedrale), quarta stazione; Via Nicolò Canelles, Vico I Alberto La Marmora, Via Alberto La Marmora, Porta dell’Aquila, Via Mario de Candia, Via Università, Porta dei Leoni, Via Giovanni Spano, Via Giuseppe Mazzini, Piazza Martiri, Viale Regina Margherita, Via San Giovanni, Chiesa San Giovanni quinta stazione; Vico San Giovanni, Via Piccioni, Piazzetta San Giacomo, Chiesa San Giacomo sesta stazione; Via Vincenzo Sulis, Via Manno, Piazza Yenne, Via Azuni, Chiesa di sant’Anna; settima stazione; Via Azuni, Via Sant’Efisio, Chiesa di Sant’Efisio, rientro in chiesa;
Venerdì 3 Aprile 2015, processione del Cristo morto
Ore 18.00 circa: Adorazione della Croce, in Chiesa Sant’Anna, in abito penitenziale.
Partenza ore 20.00 dalla Chiesa di Sant’Efisio, Via Sant’Efisio, Via Santa Restituta, Via Azuni, Portico degli Alberti, Via Porto Scalas, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Yenne, Via Azuni, Via Sant’Efisio, rientro in Chiesa.
Domenica 5 Aprile 2015, processione del Cristo Risorto e Incontro
Partenza ore 11.30 dalla Chiesa di Sant’Efisio, Via Azuni, Portico degli Alberti, Via Porto Scalas, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Yenne, Via Azuni, Via Sant’Efisio, rientro in Chiesa.
Lunedì 6 Aprile 2015, processione con il simulacro di Sant’Efisio Martire
Partenza ore 08.00 dalla Chiesa di Sant’Efisio, Via Sant’Efisio, Via Azuni, Piazza Yenne, Via Manno, Via Cima, sosta presso Monache Cappuccine, Scalette Monache Cappuccine, Via Giovanni Spano, Porta dei Leoni, Via Università, Via Mario de Candia, Porta dell’ Aquila, Bastione Santa Caterina, Via Nicolò Canelles, Chiesa Santa Maria (Cattedrale);
Rientro: Via Nicolò Canelles, Vico I Alberto La Marmora, Via La Marmora, Porta dell’Aquila, Via Mario de Candia, Via Università, Porta dei Leoni, Via Giovanni Spano, Via Giuseppe Mazzini, Piazza Martiri, Via Manno, Piazza Yenne, Via Azuni, Via Sant’Efisio, rientro in Chiesa.

La Settimana Santa a Cagliari 2015Congregazione degli Artieri di San Michele – Sotto l’invocazione di Maria Bambina
Martedì 31 Marzo 2015, processione dei Misteri La Processione seguirà nei percorsi, nelle modalità e nei contenuti il rituale antico. Le diverse tappe della Processione sono state concordate con i responsabili dei diversi luoghi sacri che verranno toccati. La processione è caratterizzata da 7 simulacri (5 dei quali dell’artista stampacino Lonis) portati a spalla dai componenti della congregazione Mariana degli Artieri e delle altre confraternite cittadine e della Diocesi.
Dopo i simulacri, segue la folla dei fedeli.
L’itinerario previsto per martedì 31 marzo 2015 è il seguente:
Ritrovo Confraternite Sagrato San Michele ore 14,15
Partenza San Michele ore 15,00
Via Porto Scalas, P.zza Yenne, Via Manno, Via Cima Chiesa della Vergine della Pietà delle Monache Cappuccine
Via Spano, Via De Candia, Via Cannelles, P.zza Duomo, Cattedrale
Via Cannelles, Pzza Martiri, Piazza Costituzione, via Sulis, Pzza. S. Giacomo, S. Giacomo
Via Sulis, Piazza Costituzione, Viale Regina Margherita, Via S. Salvatore Santa Rosalia
Via Principe Amedeo, Via Dettori, Piazza Yenne, Via Azuni S. Anna
Via Azuni, Via S. Efisio Sant’Efisio
Via Azuni, Via Ospedale San Michele conclusione ore 19,30

Arciconfraternita Santissimo Crocifisso Cagliari
Piazza San Giacomo Chiesa SS.Mo Crocifisso
lunedì 23 marzo 2015 ore 17.00 Vestizione della Madonna addolorata
martedì 24 marzo 2015 ore 17.00 Triduo recita del ss. rosario
ore 17,30 SS Messa
mercoledì 25 marzo 2015 ore 17.00 Triduo recita ss. rosario
ore 17.30 SS Messa
giovedì 26 marzo 2015 ore 17.00 Triduo recita SS. Rosario
ore 17.30 SS. Messa – Professioni
venerdì’ 27 marzo 2015
ore 16.00 processioni dei Santi Misteri
Piazza San Giacomo, Via Sulis, Piazza Costituzione, Via Regina Margherita, Via Salvatore Da Horta, Chiesa Santa Rosalia, Via Principe Amedeo. Via Dettori, Chiesa San Sepolcro/Via Dettori, Via Largo Carlo Felice, Via Manno, Chiesa Santantonio, Via Manno, Piazza Costituzione, Viale Regina Elena, Piazza Marghinotti, Via San Giovanni, Chiesa San Giovanni, Via San Giovanni, Via Bosa, Chiesa San Vincenzo Da Paoli, Via Bosa, Via Tempio, Piazza San Domenico, Chiesa San Domenico, Via San Giacomo, Piazza San
Giacomo, Chiesa San Giacomo, Chiesa Oratorio.

Settimana Santa Chiesa Santissimo Crocifisso
mercoledì 1 aprile 2015 ore 17.00 Vestizione della Madonna Addolorata
giovedì 2 aprile 2015 ore 15.30 Crocifissione del Nostro Signore Cristo
venerdì 3 aprile 2015
ore 16.00 Processione del Cristo verso la Chiesa di San Lucifero
sabato 4 aprile 2015
ore 8.30 Rito de Su Scravamentu (Chiesa San Lucifero)
ore 10.00 Vestizione della Madonna per l’incontro Chiesa SS. Crocifisso
ore 16.30 processione del cristo con rientro dalla Chiesa di San Lucifero
ore 23.00 SS. Messa di Resurrezione (Chiesa di San Giacomo)

domenica 5 aprile 2015
ore 11.00 Processione de “sincontru – Gesù risorto con la Madonna” Piazza Costituzione, Bastione San Remy Gesù risorto: Piazza San Giacomo, Via San Giacomo, Vico I San Giacomo, Via Piccioni, Vico II San Giovanni, Via San Giovanni, Piazza Marghinotti, Via Regina Elena, Bastione San Remy lato destro Madonna: Piazza San Giacomo, Via Sulis, Piazza Costituzione, Bastione San Remy lato sinistro Gesù risorto con la Madonna:
Piazza Costituzione, Via Sulis, Piazza San Giacomo,Chiesa S. Giacomo
domenica 12 aprile 2015
Processione de S’Inserru ore 10,15 Ss.Messa di ringraziamento presso la Chiesa Santissimo Crocifisso – Piazza San Giacomo.

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2015

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Prendas de Adelasia a Burgos Sabato 13 e Domenica 14 Dicembre 2014.

Prendas de Adelasia Comune di Burgos sabato 13 e domenica 14 dicembre 2014A Burgos si ripete il viaggio nelle tradizioni di Prendas de Adelasia.

Sarà possibile immergersi in un percorso autentico fatto di tradizioni millenarie; uno dei paesi più suggestivi del Goceano, rivive il medioevo aprendo le porte delle proprie case per  accogliere i visitatori e far conoscere i profumi, i sapori e le tradizioni più antiche.

Burgos abito tradizionale femminile.4° Edizione – Programma delle giornate

Sabato 13 Dicembre 2014:

10.00    Inizio del viaggio nelle tradizioni, nella storia, nella cultura, nel gusto con i migliori prodotti dell’agro-alimentare, dell’enogastronomia ed esposizione dell’artigianato.

11.00    Visita Guidata al Museo dei Castelli, mostra delle Opere di Franco PutzoluS.O.S. Sardos” presso il Museo della Satira, mostra di “Trastor Anticos“, mostra degli Uccelli Urlatori.

15.00    Lavorazione e Degustazione del Torrone Artigianale.

17.00    Esibizione Itinerante de Sos Cantadores a Chiterra: boghe Gianni Denanni, Tino Bazzoni e Giuseppe Contini, chitarra Nino Manca, fisarmonica Giunario Sannia.

Burgos scorcio del paese con il castello foto storicaDomenica 14 Dicembre 2014:

10.30    Si aprono le Danze Medievali con la “Compagnia d’Armi Medievali” di Sanluri che con gli abiti trecenteschi rievocherà le antiche danze.

11.00    Esibizione dei Militi in Combattimento con spade e bastoni, e per chi volesse immedesimarsi nel priodo storico, sarà possibile cimentarsi nel tiro con l’arco e degustare l’Ippocrasso.

12.00  Prendas dal Mondo, Burgos apre le sue porte al mondo attraverso la partecipazione multietnica di esponenti di altre culture, che ci faranno conoscere i loro usi e costumi, le loro tradizioni ed assaporare i loro prodotti tipici.

16.00    Dibattito Socio-Culturale, letture e proiezioni su temi dell’integrazione e dei diritti umani con referenti dell’organizzazione di Amnesty Internartional e della Caritas Diocesana.

17.00    Esibizione itinerante di Cristian, della compagnia “CircoVagando“, con spettacoli di giocoleria classica e col fuoco

Tra le vie del Borgo troverete per tutto il giorno spazi appositamente allestiti con

Esposizione di Artigianato Locale, Degustazione Prodotti Tipici, Laboratori, Dimostrazioni, Punti Ristoro.

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Pariglie Mogoresi: Uno spettacolo di evoluzioni equestri.

Gli zoccoli hanno galoppato, i piedi hanno ballato ed i cuori hanno palpitato a Mogoro, nella due-giorni di evoluzioni a cavallo che è stata organizzata dall’Associazione Ippica Mogorese a chiusura di una stagione ricca di soddisfazioni.

Pariglia Oristano - 1^ ClassificataSabato 13 e domenica 14 settembre l’aria si è fatta elettrica in sella e a bordo pista, al passaggio di cavalieri e cavalli venuti da tutta la Sardegna per partecipare alla quarta edizione delle Pariglie Mogoresi ed alla decima ed ultima edizione della Gimkana a cavallo “Memorial Gianluca Cancedda”.

La scuola oristanese, nella pariglia composta da Chicco Soddu, Federico Misura e Alessandro Cester, ha ottenuto il massimo risultato nell’edizione 2014 delle Pariglie Mogoresi, quest’anno al debutto come concorso a premi. Fulminei, in tre su tre cavalli, i fantini oristanesi hanno conquistato la Giuria grazie alla velocità della corsa e alla stabilità delle figure eseguite, tra cui anche un “ponte volante” esemplare. La Giuria – composta da sei membri dell’Associazione Ippica Mogorese nominati dal presidente Carlo Orrù – ha poi premiato i cavalieri di Ollastra, Roberto Casella, Antonella Rosas, Giuseppe Casella e Salvatore Aru (secondo posto), e la pariglia proveniente da Ittiri, con Gian Mario Bassu, Gavino Puggioni, Stefano Serra, Andrea Santoru e Maikol Marras (terzo posto).

Una delle fasi della Gimkana a cavallo

Gimkana a cavallo

Tutto in seno all’Assoziazione Ippica Mogorese è stato invece il podio della Gimkana a cavallo organizzata per il 10° Memorial Gianluca Cancedda, che quest’anno ha visto fronteggiarsi ben 27 cavalieri sulla pista allestita nel Centro Ippico di Mogoro di Pauli Mannu. I cavalieri Sergio Scanu, Michele Soru e Leonardo Orrù – rispettivamente primo, secondo e terzo classificato – hanno avuto ragione dei loro avversari dimostrando indubbio talento nelle prove d’abilità e tempo previste per la gimkana.

Il weekend mogorese di evoluzioni a cavallo ha mantenuto le sue promesse, emozionando, rallegrando e riunendo in una bella festa di fine estate tutti i presenti. Sebbene in concomitanza con un fine settimana denso di appuntamenti – dalla manifestazione a Capo Frasca alle meraviglie di Oliena vestita a festa per Autunno in Barbagiail programma ippico ha richiamato a sé centinaia di appassionati e curiosi da ogni provincia, a conferma dell’interesse vivo ed in continua crescita che la tradizione equestre sarda è capace di esercitare su un pubblico eterogeneo di ogni genere ed età.

Pariglia di Ollastra - 2^ Classificata

Pariglia di Ollastra – 2° Classificata

Una passione condivisa, quella per il cavallo, che ha costituito l’ingrediente speciale della due-giorni mogorese: insieme alle magnifiche acrobazie a cavallo, infatti, è stato l’entusiasmo degli organizzatori e dei collaboratori a fare sì che manifestazione fosse un successo. Non potevano che essere parole di soddisfazione e di ringraziamento, dunque, quelle con cui il Presidente dell’Associazione Ippica Mogorese, Carlo Orrù, ha commentato la buona riuscita della manifestazione: “Ringrazio tutti coloro che hanno offerto il loro tempo e impegno per la buona riuscita dell’evento: i cavalieri mogoresi, di Oristano, Ollastra, Ittiri, Maracalagonis e Assemini; il Comune di Mogoro; i volontari della LIVAS di Terralba; il veterinario Stefano Piras, per la sua disponibilità in ogni occasione; il pubblico locale e i tantissimi graditi ospiti venuti da fuori”.

Il risultato di un evento di grande impatto su questa stagione turistica, tenutosi sabato 13 e domenica 14 settembre 2014 a Mogoro.

A Mogoro, un weekend di pariglie a cavallo e danze per salutare lestate

L’estate sta finendo, ma a Mogoro c’è ancora voglia di divertirsi! Zoccoli scalpitanti e piedi danzanti, pariglie e musica, adrenalina ed emozioni sono quello che troverete a Mogoro sabato 13 e domenica 14 settembre 2014 durante il weekend che è stato organizzato dall’Associazione Ippica Mogorese per la gioia di tutti gli appassionati delle giostre equestri e della convivialità.

Pariglia Ittiri 3^ Classificata

Pariglia Ittiri 3° Classificata

Si parte sabato 13 settembre alle 16:30 con le Pariglie Mogoresi, una gara a colpi di spettacolari acrobazie a cavallo che vedrà sfidarsi alcuni tra i più abili e coraggiosi cavalieri provenienti da tutta la Sardegna. Due pariglie da Ollastra, la prima formata da Roberto Casella, Antonella Rosas,Giuseppe Casella e Salvatore Aru, la seconda composta da Valentino Bratzu, Massimo Dessì, Nicolas Damiano, faranno valere il proprio valore contro le pariglie provenienti da Assemini, con Luiano Piano, Riccardo Cappai, Mario Secci, da Oristano, conChicco Soddu, Federico Misura, Alessandro Cester, da Maracalagonis, com Mirko Pintore,Michele Pintore, Moreno Ollargiu, e da Ittiri, con Gian Mario Bassu, Gavino Puggioni, Stefano Serra, Andrea Santoru e Maikol Marras.

Gli equilibristi della sella si affronteranno in agilità, fantasia e audacia per lasciare il pubblico a bocca aperta e per conquistare il voto dei giudici. Le pariglie migliori si aggiudicheranno infatti uno dei premi in denaro messi palio: 700 euro alla pariglia più spettacolare e avvincente, 500 euro ai secondi classificati e 300 ai terzi!

A zoccoli fermi, saranno i piedi dei presenti ad iniziare a muoversi! A partire dalle 20:30, la musica di Crystal Corda invaderà la pista per far scatenare tutti i presenti in balli per tutti i gusti. Anche in questo caso c’è da aspettarsi virtuosismi e spettacolo, dato che la serata avrà come graditi ospiti i cultori del ballo mogoresi e non. Da su ballu tundu al Cha Cha Cha… per il piacere di tutti!

Domenica 14 settembre la pista del Centro Ippico di Mogoro sarà nuovamente scenario di rocambolesche evoluzioni grazie alla Gimkana a cavallo organizzata in occasione del 10° Memorial Gianluca Cancedda. La gara prenderà il via alle 16:30 con i binomi impegnati nell’affrontare nel minor tempo possibile un percorso che prevede salti all’ostacolo, slalom, passi laterali, passi indietro e molto altro.

Il weekend equestre di Mogoro arriva al termine di una stagione densa di attività e partecipazione. Dopo aver rappresentato il nome e la tradizione equestre di Mogoro nelle manifestazioni di Cagliari, Nuoro, Uras e di molti altri centri sardi, i cavalieri mogoresi vogliono riportare la loro abilità e passione in casa, per salutare l’estate con una festa dedicata agli amici, agli appassionati e a chiunque abbia voglia di trascorrere due belle giornate in compagnia.

Presso il Centro Ippico di Mogorosaranno allestiti stand di food&drink.

 

 

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Porto Torres Carnevale Estivo 2014. Maschere e carri il 26 luglio e il 2 agosto

1974 – 2014: Quarant’anni di Carnevale Estivo
Maschere e carri il 26 luglio e il 2 agosto

Carnevale Estivo Porto Torres 2014

Quarant’anni del Carnevale Estivo di Porto Torres. Ritorna la kermesse ideata nel lontano 1974, che si svolgerà sabato 26 luglio e sabato 2 agosto. Il “compleanno” sarà festeggiato con la sfilata nel Lungomare dei carri allegorici, delle maschere tradizionali, dei figuranti e con la musica e i colori che caratterizzano da sempre il carnevale d’estate portotorrese. La manifestazione è organizzata dall’Aget (Associazione Grandi Eventi Turritani) con il contributo del Comune di Porto Torres. L’evento viene sostenuto anche dai commercianti cittadini.

Carnevale estivo 2014 porto torres

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS