La giornata dell’albero, 87 alberi per i nuovi nati del 2014

Ritorna a Sassari “La giornata dell’albero”
87 alberi per i nuovi nati del 2014
A Sant’Orsola storica nasce un nuovo parco alberato

Saranno piantati, inoltre, un arbusto a simboleggiare il legame con gli studenti Erasmus e un altro per commemorare la figura di Khaled al-Asaad, l’archeologo siriano ucciso a Palmira.

festa degli alberi 2015 sassari

SASSARI Il 21 novembre 2015, dalle 10.30, nell’area verde di largo Serradimigni angolo via Cugia, nel quartiere di Sant’Orsola, saranno messi a dimora 87 nuovi alberi, uno ogni 10 bambini nati a Sassari nel 2014, e dal 2010, in occasione della Giornata dell’albero, sono state messe a dimora in città 583 piante.
Anche quest’anno il Comune di Sassari ha deciso di aderire alla “Giornata dell’albero”, promossa dal ministero dell’Ambiente in collaborazione con le Regioni, l’Anci, l’Uncem, il Corpo Forestale dello Stato e l’Ente Foreste della Sardegna. Per il sesto anno consecutivo, prosegue il progetto comunale del parco “Unoperdieci 2015“, con l’obiettivo di perseguire, attraverso la valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo, l’attuazione del protocollo di Kyoto e le politiche di riduzione delle emissioni di CO2, la prevenzione del dissesto idrogeologico e il miglioramento della qualità dell’aria. A ogni albero, rigorosamente appartenente a specie vegetali tipiche del Mediterraneo, sarà associata una targhetta con i nomi dei bambini.

Sassari_giornata dell_alberoCon quelli piantati oggi, in occasione della Giornata dell’albero, il Comune di Sassari dal 2010 a oggi ha messo a dimora in città 583 alberi: nel 2010 106 hanno arricchito l’area incolta di via Gennargentu, nel quartiere di Latte Dolce; nel 2011 103 in via Gennargentu a Sant’Orsola, nel 2012 altri 102 nel quartiere di Latte Dolce nello spazio verde di via Kennedy, nel 2013 sono stati piantati 97 alberi nell’area verde di piazza Cominotti a Li Punti, nel 2014 il Comune ne ha piantati 88 a Sant’Orsola sud, nell’area verde tra via Cordella e via Cesaraccio

Oltre agli 87 alberi per i nuovi nati, così come lo scorso anno, sarà piantato anche un altro arbusto come simbolo del legame tra gli studenti stranieri partecipanti al progetto Erasmus e la città di Sassari. L’Amministrazione comunale ha infatti deciso di rinnovare l’impegno con l’associazione Erasmus students Network (ESN) di Sassari. Un altro albero porterà invece il cartellino dell’associazione internazionale “Plant for the planet” (video intervista a Giovanni Azzeni su Radio k2 Mater).

stop-talking-start-planting-plant-for-the-planetInoltre anche a Sassari, così come in altre località d’Italia e come già avvenuto nei giorni scorsi a Milano, sarà piantato un albero per commemorare Khaled al-Asaad, il direttore del sito archeologico di Palmira, in Siria, ucciso dai jihadisti dell’Is per essersi rifiutato di indicare ai suoi aguzzini i luoghi in cui erano stati nascosti importanti reperti romani prima dell’occupazione della città.
Con questa iniziativa il Comune di Sassari risponde all’invito del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti che, durante gli stati generali del Verde urbano a Roma ha invitato le città italiane a mettere a dimora un albero dedicato allo studioso siriano. Un’occasione per rendere più forti le radici della cultura e non far crescere la mala pianta del terrorismo.

All’appuntamento, a cui parteciperanno il sindaco Nicola Sanna e l’assessore alle Politiche agro-ambientali e Verde pubblico Fabio Pinna.

Nel pomeriggio ci saranno inoltre attività di educazione ambientale rivolte esclusivamente ai bambini fino a 12 anni. L’iniziativa, partire dalle 15.30, prevede il coinvolgimento dei bambini fino a 8 anni di età con l’attività dal titolo “Un parco dei sensi, un senso di parco” mentre per i bambini fino ai 12 anni è prevista l’attività “Riscopri il tuo parco“.

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2015

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Cagliari: venerdì 7 marzo 2014 presentazione del nuovo programma Erasmus plus organizzato dall’Eurodesk.

 

Comune di Cagliari comunicato stampa

Domani venerdì 7 marzo dalle ore 9.30 e per l’intero pomeriggio, presso l’Hotel Regina Margherita in viale Regina Margherita, si terrà la presentazione del nuovo programma Erasmus plus organizzato dall’Eurodesk.

 

Aprirà i lavori l’assessore alla Pianificazione Strategica e Istituti di Partecipazione del Comune di Cagliari Barbara Cadeddu.

 

Eurodesk è la struttura del programma comunitario ERASMUS +, dedicata all’informazione, alla promozione e all’orientamento sui programmi in favore dei giovani promossi dall’Unione Europea e dal Consiglio d’Europa. Eurodesk opera con il supporto della Commissione europea dell’Agenzia Nazionale per i Giovani.

 

 

http://www.eurodesk.it/eventi/infoday-sul-programma-erasmus-1

 

 

 

Cagliari, 6/03/2014

 

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS