Primavera a Posada: 3 – 4 Maggio 2014

A Posada dal 3 al 4 Maggio 2014 parte la seconda tappa di Primavera nel Marghine, Ogliastra e Baronia, che vede  coinvolti 10 paesi della Provincia di Nuoro, per conoscere ed assaporare il territorio sardo con tutte le sue tradizioni e perculiarità.

Primavera a Posada - Castello della Fava

Programma:

 Sabato 3 Maggio:

ore 9.00: Pineta di Orvile

Laboratori didattici alla scoperta dell’ecosistema fluviale con le scuole del Comune di Posada, per ragazzi e genitori, a cura del CEAS “ Casa delle Dame”.

Escursioni in Kayak sul Rio Posada, accompagnati da istruttori federali e dal maestro della Federcanoa Francesco Gambella, fino al Tramonto.

Laboratorio d’Artigianato locale e di fotografia naturalistica a cura del CEAS “Casa delle Dame”.

Primavera a Posada - la chiesaIn Bici nel Parco

Partenza dell’Escursione in Mountain Bile a cura dell’Associazione “Townhill mtb group” (difficoltà elevata, solo per ciclisti esperti, partecipazione a numero chiuso).

Passeggiata in bici per famiglie e amatori, aperta a tutti.

Centro Storico del Paese

Visite guidate per piccoli gruppi all’interno del centro storico di Posada, esposizione attività artigianali lungo le vie del paese.

Ore 16, fino al tramonto

Presentazione della disciplina del Nordic Walking e partenza per breve escursione adatta a tutti, accompagnati da Fabrizio Chiavaroli, istruttore qualificato N.W.

Laboratori didattico-scientifici per ragazzi e adulti sui temi della biodiversità e sul territorio di Posada. Birdwatching, orientamento (Pineta di Orvile e spiaggia di Sutta e Riu.

Raduno di Kyte Surf sulla spiaggia di Sutta e Riu.

Escursioni in Kayak sul Rio Posada accompagnati da istruttori federali e dal maestro della federcanoa Francesco Gambella.

Visite guidate per piccoli gruppi all’interno del centro storico di Posada.

Ore 18: Degustazione di prodotti tipici locali lungo le vie del paese.

Spettacolo per bambini nelle vie del centro storico e al Castello della Fava.

Ore 21.30: Spettacolo serale con balli tradizionali.

Primavera a Posada - panoramica

Domenica 4 Maggio

Ore 9.00: Pineta di Orvile

Presentazione della disciplina del Nordic Walking e partenza per breve escursione adatta a tutti, accompagnati da Fabrizio Chiavaroli, istruttore qualificato N.W.

Laboratori didattico-scientifici per ragazzi e adulti sui temi della biodiversità e sul territorio di Posada. Birdwatching, orientamento (Pineta di Orvile e spiaggia di Sutta e Riu.

Gara di pesca sportiva presso la spiaggia di Su Triarzu.

Raduno di Aquiloni presso il litorale di Sutta e Riu.

Escursioni in Kayak sul Rio Posada, accompagnati da istruttori federali e dal maestro della Federcanoa Francesco Gambella, fino al Tramonto.

Laboratorio d’artigianato locale e di fotografia naturalistica a cura del CEAS “ Casa delle Dame”.

Primavera a Posada - Strade di paeseCentro Storico del Paese

Visite guidate per piccoli gruppi all’interno del centro storico di Posada, esposizione attività artigianali lungo le vie del paese.

Ore 16 fino al tramonto.

Presentazione della disciplina del Nordic Walking e partenza per breve escursione adatta a tutti, accompagnati da Fabrizio Chiavaroli, istruttore qualificato N.W.

Laboratori didattico-scientifici per ragazzi e adulti sui temi della biodiversità e sul territorio di Posada. Birdwatching, orientamento (Pineta di Orvile e spiaggia di Sutta e Riu.

Escursioni in Kayak sul Rio Posada accompagnati da istruttori federali e dal maestro della federcanoa Francesco Gambella.

Visite guidate per piccoli gruppi all’interno del centro storico di Posada.

Ore 18: Degustazione di prodotti tipici locali lungo le vie del paese.

Spettacolo per bambini nelle vie del centro storico e al Castello della Fava.

Ore 21.30: Spettacolo serale con balli tradizionali.

 Primavera a Posada

Per alcune attività è necessario prenotarsi ai recapiti del CEAS, Centro di Educazione Ambientale Casa delle Dame, aperto dalle 9 alle 22.

Per informazioni su tutti gli appuntamenti della manifestazione,

email: ceasposada@tiscali.it – +3907841949588

Per Approfondimenti visitare il sito della ASPEN

Posada panoramica del paese

Informazioni turistiche e curiosità su Posada.

Arroccata in cima a una rupe calcarea ammantata di euforbie e lentisco, il paese è sovrastato dai ruderi del Castello della Fava. Costruito nel XII sec. dai giudici di Gallura, fu conquistato dai giudici di Arborea prima di passare sotto il controllo degli Aragona. La zona era già abitata in tempi lontanissimi, come testimonia la colonia cartaginese di Feronia. Importante centro all’epoca dei Giudicati, decadde per le numerose incursioni saracene. Il borgo conserva la struttura medievale con vicoli tortuosi collegati da ripide scalinate, archi e piccole piazze. Le case in pietra grigia sono state via via ristrutturate. Anche il castello è stato sottoposto a restauro: una scala in legno porta alla sommità della torre quadrata da cui si gode un vasto panorama sul mare, sulla foce del fiume Posada e sulla pianura con agrumeti. Verso l’interno si trova il lago di Posada circondato da pinete, uno dei tanti bacini artificiali dell’Isola. Inoltre, di notevole interesse artistico sarà la visita al castello della Fava, costruito dai pisani poco prima del 1200, e quella alla parrocchiale di Sant’Antonio Abate, risalente al 1324 ma ricostruita nel ’600. Si consiglia di partecipare alla festa di Sant’Antonio Abate, patrono del paese. Si festeggia in piazza dove si brucia un enorme mucchio di “mudregu” (cisto). Il rituale prevede tre giri intorno al fuoco acceso, seguito da una processione. In occasione della festa sono distribuiti dei dolci denominati “cogoneddos”.

Posada veduta aerea Spiaggia

Spiagge del comune di Posada

Iscraios si trova in località e nel comune di Posada, ed è raggiungibile con qualche difficoltà percorrendo la strada statale panoramica 125 fino ad una strada verso il mare non meglio segnalata.

Orvili si trova in località e nel comune di Posada, ed è facilmente raggiungibile percorrendo la strada statale panoramica 125 verso Siniscola, si svolta dopo la casa cantoniera di Orvili in una strada non asfaltata.

La spiaggia di San Giovanni si trova nella omonima località e nel comune di Posada, ed è facilmente raggiungibile seguendo da Posada la provinciale 24 e le indicazioni per le spiagge.

Su Tiriarzu si trova in località e nel comune di Posada, ed è facilmente raggiungibile seguendo da Posada le indicazioni per le spiagge.

 

 

Aziende Sardegna

Agriturismi Provincia di NuoroB&B Provincia di NuoroHotel Provincia di Nuoro 

Agenzie Immobiliari Provincia di NuoroProduzione Coltelli Sardi

Produzione e Vendita Cestini SardiProduzione e Vendita Vini e Liquori Sardi

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Cortes Apertas Ovodda 8/9/10 Novembre 2013, Autunno in Barbagia “Ungrones de bidda” Ovodda 2013.

Autunno in Barbagia “Ungrones de bidda”
Ovodda 8/9/10 Novembre

Cortes Apertas a Ovodda 8 9 10 Novembre 2013, Autunno in Barbagia a Ovodda Ungrones de bidda 2013

Venerdì 8 Novembre 2013
Ore 16.00 – Inaugurazione della manifestazione.
Apertura delle Cortes con i bambini di Ovodda: “Bibliobus Libri Itineranti” e Laboratori Manuali a cura dell’Amministrazione Comunale, della CSB di Nuoro e della Proloco di Ovodda.
Mostre bibliografiche: “Storie da Mangiare” – “Dal campo al Piatto”.

Cartina Cortes Apertas a Ovodda 8 9 10 Novembre 2013, Autunno in Barbagia a Ovodda Ungrones de bidda 2013

Sabato 9 Novembre 2013
Ore 10.00 – Apertura delle Cortes.
Ore 10.30 – Centro di Aggregazione sociale – Casa del Pane in Via Taloro: “Sas Massarias de su Pane” – Mostra degli oggetti del pane a cura dei Panificatori e della Proloco di Ovodda.
ORE 11.00 – Sala Consiliare: Convegno: “Ovodda: Ambiente, Agroalimentare e Sostenibilita”. Il Modello economico ovoddese tra criticità e strategie di sviluppo. A cura dell’Amministrazione Comunale.
Ore 14.30 – Centro di Aggregazione sociale – Casa del Pane Via Taloro: “Sa o^tta de su Pane” giornata di sensibilizzazione al consumo del pan’è fressa – Dimostrazione di preparazione e cottura del pane nel forno a legna e degustazione a cura dei panificatori della ProLoco di Ovodda.
Ore 16.00 – Municipio:“No mi so’ isporadu e no m’isporo…” Incontro sulla poesia ovoddese dell’‘800 e del primo ‘900 a cura dell’Amministrazione Comunale. Letture di Liborio Vacca con l’intervento del ricercatore Pier Gavino Sedda.
Per tutta la giornata: Arti e mestieri nel cuore del centro storico – Esposizione delle lavorazioni artigianali del sughero, granito, pelli e cuoio, costumi tradizionali, delle launeddas e dei prodotti tipici locali del fiore sardo DOP, dei dolci tipici e del pane fressa.
Balli e canti della tradizione ovoddese accompagneranno i visitatori durante la scoperta delle cortes, a cura dei gruppi folk Oro’hole – Oleri – Coro Polifonico Zente Sarda – Tenores Jorghi Matteoli e Chimbe Quintales.

Prodotti tipici di Ovodda, Cortes Apertas a Ovodda 8 9 10 Novembre 2013, Autunno in Barbagia a Ovodda Ungrones de bidda 2013

Domenica 10 Novembre 2013
Ore 10.00 – Apertura delle Cortes.
Ore 10.00 – Municipio presentazione “Piano Marketing Strategico e Sostenibile” a cura del BIM Taloro.
Ore 10.30 – Centro di Aggregazione sociale – Casa del Pane in Via Taloro: “Sas Massarias de su Pane” – Mostra degli oggetti del pane a cura dei Panificatori e della Proloco di Ovodda.
Ore 14.30 – Centro di Aggregazione sociale, Casa Del Pane in Via Taloro: “Sa o^tta de su Pane” giornata di sensibilizzazione al consumo del pan’è fressa – Dimostrazione di preparazione e cottura del pane nel forno a legna e degustazione, a cura dei panificatori ovoddesi e dell’Associazione Turistica Proloco.
- Durante la giornata verranno preparate pietanze con prodotti tipici locali a cura dello chef cagliaritano Claudio Ara.
Ore 16.00 – Via Spanu: esibizione “S’Accraridorzu de Tziu Jorghi Su Biudu” a cura della Compagnia Teatrale Barberi e Proloco Ovodda.
Per tutta la giornata: Arti e mestieri nel cuore del centro storico – Esposizione delle lavorazioni artigianali del sughero, granito, pelli e cuoio, costumi tradizionali, delle launeddas e dei prodotti tipici locali del fiore sardo DOP, dei dolci tipici e del pane fressa.
Balli e canti della tradizione ovoddese accompagneranno i visitatori durante la scoperta delle cortes, a cura dei gruppi folk Oro’hole – Oleri – Coro Polifonico Zente Sarda – Tenores Jorghi Matteoli e Chimbe Quintales.

*L’amministrazione comunale ringrazia gli espositori, le associazioni e la popolazione per la loro preziosa collaborazione.
INFO
Comune di Ovodda (The City Hall), via Sassari n. 4 – tel 078454023 – fax. 078454475 – info@comune.ovodda.nu.it
Associazione turistica Proloco Ovodda, Via Sassari n. 1 – cell. 3382560851

Lavorazione prodotti tipici di Ovodda, Cortes Apertas a Ovodda 8 9 10 Novembre 2013, Autunno in Barbagia a Ovodda Ungrones de bidda 2013

DA VISITARE
• Via Vittorio Emanuele – Punto informazioni Associazione turistica Proloco – Mostra dei Centenari e Mostra mercoledì delle Ceneri a cura dell’Associazione Turistica Pro-Loco di Ovodda;
• Via Sassari – Mostra di pittura Siti Archeologici del Territorio di Ovodda a cura dell’ Associazione Turistica Pro- Loco di Ovodda;
• Via Taloro – Centro di Aggregazione sociale – “Sa o^tta de su Pane” giornata di sensibilizzazione al consumo del pan’è fressa – Dimostrazione di preparazione e cottura del pane nel forno a legna e degustazione a cura dei Panificatori di Ovodda e dell’Associazione Turistica Proloco;
• Via Mannu – Riproduzione del “Presepe in costume sardo” a cura di Mattu Annarella;
• Via Dettori – Antico Mulino – dimostrazione della macinazione a cura dell’Amministrazione Comunale;
• Via Eleonora – Mostra dell’abbigliamento tradizionale ovoddese – a cura del Gruppo Folk Oroho’le;
• Via Spanu – “Sa co^ina e s’appossentu de sa domo ‘e Cambulu” a cura della Compagnia Teatrale Barberi e dell’Associazione Turistica Pro-loco di Ovodda;
• Via Cagliari “Mostra dipinti estemporanea di pittura dei bambini” a cura dell’Associazione Culturale S’Arzola di Ovodda;
• Loc. Sa Terrarba di Toni Soru – Ricordi del passato.

DOVE MANGIARE E DORMIRE A OVODDA
Agriturismo Perughe di G. Soddu Loc. Perughe tel. 3475240724 – 3402766795
Agriturismo Badu e H^onne di A. Vacca, Loc. Badu e H’onne tel. 078454103 – 3472543116 – 3472545272
Pizzeria Da Solianu di S. Soru Via Vittorio Emanuele 078454284 -3475285286
B&B Sos Mazzones di A. Maccioni Via Olbia, 20 cell. 3497577843
B&B Sos Mazzones di G. Maccioni Via Olbia, 20 cell. 349713939964 – 078454446

* Se prenoti avvisa che arrivi dal Blog “Sardegna in Rete” del Portale leviedellasardegna.eu

 

Agriturismi di Sardegna, elenco degli agriturismi e fattorie didattiche Sardegna

  Bed and Breakfast della Sardegna elenco per le tue Vacanze nell'Isola

 

Prodotti Tipici Sardi produzione e vendita http://spazioaziende.leviedellasardegna.eu/i_prodotti_tipici_sardi.html

Hotel Sardegna: http://spazioaziende.leviedellasardegna.eu/alberghi_e_hotel.html

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Orani Cortes Apertas 27 28 29 settembre 2013, Autunno in Barbagia 2013.

Cortes Apertas Orani 27 28 29 settembre 2013

Programma Cortes Apertas Orani 27 28 29 settembre 2013

Venerdì 27 Settembre
Ore 17.30 – Inaugurazione Cortes Apertas presso Casa Cuccu-Pirisi.
Ore 18.30 – Inaugurazione Mostra della Sacra Sindone, nei locali Sa Poa parrocchia Sant’Andrea.
Ore 19.00 – Degustazione prodotti tipici locali presso Piazza Cumbentu e Visita alle Cortes.

Cartina Cortes Apertas Orani 27 28 29 settembre 2013

Sabato 28 Settembre
Ore 8.00 – Apertura Evento “Sos Mastros de Muru”, 1° Campionato Regionale dei Muratori. Squadre provenienti da ogni provincia.
Ore 10.00 – Apertura Cortes
Ore 10.30 – Apertura mostra collettiva “Artigiani e Artisti Oranesi” presso casa ex-fascio a cura della pro-loco di Orani.
Ore 11.30 – Fondazione Nivola “Ritorno a Itaca”, mostra fotografica per le vie del centro storico a cura della Fondazione Nivola, visite guidate a cura del personale Geoparco S.c.a.r.l. Gruppo GeoDea
Ore 16.00 – Visita alla pinacoteca Mario Delitala presso comune di Orani, visite guidate a cura del personale Geoparco S.ca.r.l. Gruppo GeoDea.
Ore 17.30 – Chiusura prima giornata evento “Sos Mastros de Muru”.
Ore 20.30 – Concerto Francesco Carroni e Battista Giordano.
Ore 19.00 – Degustazione dei prodotti tipici Oranesi presso i punti ristoro.

Orani Costume Particolare, Cortes Apertas 27 28 29 settembre 2013

Domenica 29 Settembre
Ore 8.00 – Apertura seconda parte evento “Sos Mastros de Muru”.
Ore 10.00 – Apertura Cortes.
Ore 10.30 – Sa Cotta e su Pane: dimostrazione della lavorazione e degustazione del pane presso Sa Domo e Sas Damas.
Ore 11.30 – Visita guidata alla pinacoteca Mario Delitala presso comune di Orani, visite guidate a cura del personale Geoparco S.c.a.r.l. Gruppo GeoDea.
Ore 13.00 – Chiusura Evento “Sos Mastros de Muru”.
Ore 15.30 – Fondazione Nivola “Ritorno a Itaca”, mostra fotografica per le vie del centro storico a cura della Fondazione Costantino Nivola, visite guidate a cura del personale Geoparco S.c.a.r.l. Gruppo GeoDea.
Ore 17.00 – Convegno e Premiazione delle migliori opere prodotte dalle varie squadre del primo concorso regionale “Sos Mastros de Muru”.

 

Cortes Apertas Orani 27 28 29 settembre 2013, Orani Museo Nivola

 

Dove Dormire, Dove Mangiare, Artigianato Sardo

Agriturismi Provincia di Nuoro
Hotel Provincia di Nuoro
Bed and Breakfast in Provincia di Nuoro
Case in Affito e in Vendita in provincia di Nuoro
Produttori di Vini e Liquori di Sardegna
Produzione e Vendita Coltelli Sardi
Produzione e Vendita Prodotti Tipici Sardi
Gioielleria L’Oncia D’Oro Siniscola (Nuoro)
Ceramica Loddo Via Lamarmora 110, Dorgali (NU)
Fornaio Atzori Via Sicilia 13, Macomer (NU)

 

Spazio Aziende il Portale delle Aziende Sarde: Hotel, Agriturismi, B&B, Produttori vino , miele, olio, liquori, dolci e pane, ceramica sarda, coltelli sardi, guide turistiche sardegna e tanto altro ancora.

 

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Austis Cortes Apertas 27 28 29 Settembre 2013. Programma Completo Autunno in Barbagia 2013.

L'aria Titolo di Autunno in Barbagia 2013 ad Austis, Cortes Apertas ad Austis 27 28 29 settembre 2013, Programma Completo

Con l’elemento ARIA si conclude il viaggio compiuto nelle ultime quattro edizioni di Cortes Apertas ad Austis sull’esplorazione degli elementi originari a partire dalla tradizione. L’aria come elemento originario (il soffio vitale) e simbolico, ma poi l’aria qui, in Sardegna, che è vento, nuvole, carattere, volti, nomi. Crediamo che occorra ripartire da questo soffio, da questa brezza che si leva per riconsiderare le nostre vite, la nostra esistenza: …ada a zirare su ‘entu. Per questo motivo, pensando all’aria, al vento, a quei cieli, ci viene da pensare al momento in cui la nostra ‘meglio gioventù’ se ne partì per cercare altrove quella fortuna che qui sembrava negata: erano gli anni ’60 -’70, e la grande emigrazione che ci lasciò soli. Questi i temi che come ogni anno serviranno ad accogliere quanti con noi vorranno entrare nelle nostre case, nelle nostre cortes, far parte delle nostre riflessioni, dei nostri pensieri.

Austis autunno in barbagia l'aria 27 28 29 settembte 2013, Programma Completo Cortes Apertas Austis 2013

Venerdì 27 Settembre
Ore 19.30 – Inaugurazione al tramonto delle Cortes, a partire da “S’Arzola de Santu Austinu”, dove prenderà vita -per la durata di tutta la festa, e ogni giorno in maniera diversa- un Ricordo di Elio Sanna, giovane scultore e artista di Austis, scomparso prematuramente. A seguire quest’omaggio, il percorso avverrà alla luce di fiaccole, candele o torce, visitando le cortes, e sas ‘omos allestite secondo un’ambientazione anni ’60 (con i temi di quegli anni che non sono solo quelli del boom economico, ma sono quelli dell’emigrazione e del cambio degli usi, dei costumi; le musiche…) Durante l’inaugurazione verranno offerti a tutti coloro che vorranno essere con noi, i prodotti di Austis.

Sabato 28 Settembre
Ore 10.00 – Apertura delle Cortes. Durante tutta la giornata avverranno brevi teatralizzazioni estemporanee sul tema, a partire dagli anni ’60: la politica, l’emigrazione, il ballo, il canto, la musica, il costume.
Ore 16.00 – Poetande in sos ungrones de ‘idda: Badore Ladu (Sarule) e Celestino Mureddu (Aidomaggiore) ‘canteranno’ i quattro elementi (terra, aria, acqua, fuoco) lungo le vie delle Cortes.
Ore 20.00 – Nei differenti vicinati si terranno momenti di musica e ballo (moda anni ’60 -’70), riprodotti attraverso l’uso di vecchi mangiadischi o giradischi, e con l’accompagnamento itinerante del gruppo ‘I Nottambuli’.

Cortes Apertas Austis 27 28 29 settembre 2013Ore 22.00 – in Piazza delle Vecchie Poste, si riuniranno le feste di tutti i vicinati, in un’unica grande festa, durante la quale verranno offerte le bibite di quegli anni: spume, gassose.
Domenica 29 Settembre
Ore 10.00 – Apertura delle Cortes. Durante la mattina avverranno brevi teatralizzazioni estemporanee sul tema, a partire dagli anni ’60: la politica, l’emigrazione, il ballo, il canto, la musica, il costume.
Ore 16.00 – Conversando per le Cortes: Silvano Tagliagambe dialogherà con Luca Tedde e Gianluigi Deiana, in diversi spazi lungo il percorso pedonalizzato, sui quattro elementi originari nella filosofia e nel loro rapporto con la cultura sarda.
Ore 20.00 – Concerto per strumenti ad aria (launeddas, organetto, trunfa, solittu e sonette). Durante la Manifestazione si svolgerà il Secondo Concorso Fotografico ‘Cortes Austis 2013’: ogni visitatore potrà partecipare, lasciando (o inviando) una propria testimonianza fotografica relativa alla propria visita, alla propria esperienza ad Austis. Il regolamento sarà consultabile presso i punti informativi della manifestazione.

• Nelle giornate di Sabato e Domenica si effettueranno visite guidate (con mezzi messi a disposizione dal Comune) nei territori di Austis (Sa Crabarissa, Sa Conca de Oppiane, ed altre meraviglie paesaggistiche del territorio).

Costume Femminile di Austis, Cortes apertas 27 28 29 settembre 2013 programma completo autunno in barbagia

Dove Dormire, Dove Mangiare, Artigianato Sardo

Agriturismi Provincia di Nuoro
Hotel Provincia di Nuoro
Bed and Breakfast in Provincia di Nuoro
Case in Affito e in Vendita in provincia di Nuoro
Produttori di Vini e Liquori di Sardegna
Produzione e Vendita Coltelli Sardi
Produzione e Vendita Prodotti Tipici Sardi
Gioielleria L’Oncia D’Oro Siniscola (Nuoro)
Ceramica Loddo Via Lamarmora 110, Dorgali (NU)
Fornaio Atzori Via Sicilia 13, Macomer (NU)

Spazio Aziende il Portale delle Aziende Sarde: Hotel, Agriturismi, B&B, Produttori vino , miele, olio, liquori, dolci e pane, ceramica sarda, coltelli sardi, guide turistiche sardegna e tanto altro ancora.

 

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Dorgali Cortes Apertas 27 28 29 Settembre 2013, Autunno in Barbagia a Dorgali, “S’arte ‘e sas manos” Programma completo 2013.

AUTUNNO IN BARBAGIA DORGALI 2013

“S’arte ‘e sas manos”

Dorgali Cortes Apertas 2013 Programma Completo

PROGRAMMA 27 28 e 29 SETTEMBRE 2013 Dorgali

Venerdì 27 Settembre 2013
ore 18.00 Sala Consiliare – Apertura della manifestazione e illustrazione del percorso delle Cortes e delle Mostre. Intervengono i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale.
ore 18.30 Casa Macciotta – Via Vittorio Emanuele – inaugurazione Mostra del costume dorgalese.

Dorgali Autunno in Barbagia 27 28 29 settembre 2013, Cortes Apertas Programma completo 2013

Sabato 28 Settembre 2013
ore 09.00 / 20.00 Sala Consiliare e Piazzetta Casa Dore – 60° Anniversario dalla fondazione della “Cantina Dorgali”. Convegno sul comparto vitivinicolo della Sardegna. Degustazione guidata a cura della “Cantina Dorgali”.
ore 10.00 Apertura Cortes – Per l’intera giornata, gli artigiani dorgalesi daranno dimostrazione della loro maestria nella lavorazione artistica e artigianale del ferro, nella tessitura dei tappeti, nell’intaglio del legno, nell’arte orafa della filigrana, nella tornitura e decorazione della ceramica, nella preparazione del pane e dei prodotti dolciari e gastronomici della tradizione dorgalese.
ore 10.00 / 18.00 Piazza Santa Caterina : Laboratori Didattici e giochi di una volta… a cura della Fattoria Didattica Oddapara.
ore 10.00 Sa Corte Antica, via Mannu 17: Dimostrazione e cottura pani antichi: Su pane de Simula, Su pane de Ispola, Su pane Misturu. A cura del Rifugio Gorroppu.
ore 10.30 Corte de zia Luisa Lizzu, via Sassari: Dimostrazione della lavorazione del grano per la realizzazione di prodotti da forno. A cura del Gruppo folk Thurcali.
ore 11.00 Parco Museo S’abba Frisca, loc. Littu – Un tuffo nel passato attraverso l’animazione di arti e mestieri: dimostrazione della molitura del grano con l’antica mola asinara.
ore 11.00 – 17.30 Corte Nonne -via M. Cucca 7 – Dimostrazione: muri a secco e archi a secco. Esposizione opere in pietra.
ore 12.00 Az. Agricola Gianni Mereu – via V. Emanuele. Dimostrazione cottura pani tipici.
ore 17.00 Corte Il Noce – Via Angioi – Dimostrazione restauro artistico-pittorico.
ore 18.30 Corte De Sos Cherchi, via Roma – Dimostrazione della lavorazione del latte vaccino per preparare formaggi a pasta filata (taeddas e trecce).
ore 19.00 Pasticceria Gurosai – Via Lamarmora 54 – Dimostrazione e cottura dolci tipici “sas orulletas”
ore 20.00 Parrocchia S.Caterina D’Alessandria – Concerto a cura della “Polifonica L. Perosi”
ore 20.30 P.zza Su Cucuru – Serata Folk “Memorial Daniele Ruiu” a cura dell’Associazione Gruppo Folk Don Milani.   Balli e canti in piazza.
ore 21.30 P.zza Marconi – Su Ponte – Concerto, a cura dell’Associazione San Giuseppe Fedales ’84.

Cartina Dorgali Cortes Apertas 2013

Domenica 29  Settembre 2013
ore 10.00 Apertura Cortes – Per l’intera giornata, gli artigiani dorgalesi daranno dimostrazione della loro maestria nella lavorazione artistica e artigianale del ferro, nella tessitura dei tappeti, nell’intaglio del legno, nell’arte orafa della filigrana, nella tornitura e decorazione della ceramica, nella preparazione del pane e dei prodotti dolciari e gastronomici della tradizione dorgalese.
ore 10.00 / 20.00 Piazzetta Casa Dore: Degustazione guidata a cura della “Cantina Dorgali”.
ore 10.00 Sa Corte Antica, via Mannu 17: Dimostrazione e cottura pani tipici: Sa Coccone Arrosa, Sa coccone chin Gherda, Sas Casadinas. A cura del Rifugio Gorroppu.
ore 10.30 Corte de zia Luisa Lizzu, via Sassari: Dimostrazione della lavorazione del grano per la realizzazione di prodotti da forno. A cura del Gruppo folk Thurcali.
ore 10.30 / 17.30 Corte Sotgia Secci – Via Del Popolo 16/A – “Cestineria dorgalese” esposizione e dimostrazione lavori ad intreccio, a cura delle allieve del corso d’intreccio Laore.
ore 11.00 Parco Museo S’Abba Frisca, loc. Littu – Un tuffo nel passato attraverso l’animazione di arti e mestieri: dimostrazione della molitura del grano con l’antica mola asinara.
ore 11.00 – 18.00 Corte Nonne -via M. Cucca 7 – Dimostrazione: muri a secco e archi a secco. Esposizione opere in pietra.
ore 16.00 Animazione itinerante a cura del Coro Prama ‘e seda.
ore 16.30 Corte Il Noce – Via Angioi – Dimostrazione restauro artistico-pittorico.
ore 17.00 Corte Fancello – Corso Umberto 13 -  I giochi di una volta. Laboratorio ludico-didattico a cura della Fattoria Didattica AgriPaules.
ore 18.30 Corte De Sos Cherchi, via Roma – Dimostrazione della lavorazione del latte vaccino per preparare formaggi a pasta filata (taeddas e trecce).
ore 20.30   P.zza Su Cucuru – Proiezione cortometraggio “Sas Frontudas”, a cura delle classi 5°  del liceo scientifico di Dorgali.
ore 21.30 P.zza Marconi – Su Ponte – Animazione folkloristica in piazza a cura dell’Associazione San Giuseppe – Fedales ’84.

Elenco Cortes Dorgali Autunno in Barbagia 2013

OSPITALITÀ
Lungo il percorso delle Cortes saranno allestiti diversi punti ristoro e degustazione.

Nei giorni della manifestazione, l’ospitalità sarà garantita dai tanti Hotels, Aziende Agrituristiche, B&B e ristoranti presenti nel nostro territorio. L’elenco completo delle strutture ricettive e di ristorazione aperte durante la manifestazione è consultabile sul sito: www.dorgali.it

* Durante i giorni della manifestazione sarà possibile visitare con tariffa agevolata i siti turistici.

INFO POINT
Comune di Dorgali – tel. 0784927248 /235 /236 fax. 0784929240; ufficio.cultura@comune.dorgali.nu.it; ufficioturismo@dorgali.it
Associazione turistica ProLoco di Dorgali – tel. 078496243; proloco@dorgali.it
Ufficio Informazioni turistiche Cala Gonone – tel. 078493696

Tariffe Cortes Siti Turistici Dorgali 27 28 29 Settembre 2013

Dove Dormire, Dove Mangiare, Artigianato Sardo

Agriturismi Provincia di Nuoro
Hotel Provincia di Nuoro
Bed and Breakfast in Provincia di Nuoro
Case in Affito e in Vendita in provincia di Nuoro
Produttori di Vini e Liquori di Sardegna
Produzione e Vendita Coltelli Sardi
Produzione e Vendita Prodotti Tipici Sardi
Gioielleria L’Oncia D’Oro Siniscola (Nuoro)
Ceramica Loddo Via Lamarmora 110, Dorgali (NU)
Fornaio Atzori Via Sicilia 13, Macomer (NU)

 

Spazio Aziende il Portale delle Aziende Sarde: Hotel, Agriturismi, B&B, Produttori vino , miele, olio, liquori, dolci e pane, ceramica sarda, coltelli sardi, guide turistiche sardegna e tanto altro ancora.

Condividi con i tuoi Amici !!!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Instapaper
  • MySpace
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS